Isotta Fraschini collabora con Vector Sport per il suo programma hypercar

Il progetto Isotta Fraschini comincia a prendere slancio. Dopo aver comunicato nelle scorse settimane le caratteristiche tecniche della sua hypercar denominata Tipo 6 LMH-C (regolamento LMH, V6 biturbo da 3 litri), il costruttore italiano ha annunciato venerdì una partnership tecnico-sportiva con Vector Sport, team britannico che ha debuttato ai Campionati del Mondo Endurance nel 2022 in LMP2.

Isotta Fraschini ha l’ambizione di unirsi al WEC dal 2023 ma non prima del terzo round della stagione a Spa alla fine di aprile. Non è ancora stata guidata e il produttore deve prima ottenere l’approvazione ACO e FIA ​​per partecipare al campionato. Per questo, deve presentare il suo file di impegno prima dell’inizio di gennaio.

“Eravamo in contatto con diversi partner, tutti di altissima qualità, ma per noi era importante trovare rapidamente qualcuno che condividesse la nostra visione.ha dichiarato Claudio Pirro, direttore sportivo della Isotta Fraschini, casa automobilistica di lusso la cui produzione terminò nel 1949. L’esperienza maturata da Vector Sport nel 2022 è stata un argomento importante. Nei prossimi giorni invieremo la tua domanda di iscrizione al WEC. »

READ  turismo. A Pasqua, scopri i laghi più belli del nord Italia

You May Also Like

About the Author: Fina Lombardi

"Fanatico della cultura pop. Ninja zombi estremo. Scrittore professionista. Esperto di Internet".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.