Il Tottenham passa Manita all’Everton, Harry Kane batte Thierry Henry

Il Tottenham ha battuto facilmente l’Everton lunedì (5-0) nella 28a giornata di Premier League avvicinandosi al quinto posto. Doppio compositore, Harry Kane ha superato Thierry Henry nella classifica dei migliori marcatori nella storia della Premier League. lega. La competizione.

Si è concluso lunedì sera a Londra il glamour duello sulla carta tra Antonio Conte e Frank Lampard. Gli Spurs hanno inflitto una vera sconfitta alla squadra allenata dall’ex centrocampista del Chelsea. In arrivo l’addizione è troppo pesante per i Toffees, ed è stata corretta dal club londinese al termine della 28° giornata di Premier League (5-0).

Dopo aver accelerato la caduta di Marcelo Bielsa in casa del Leeds (4-0), il Tottenham ha ottenuto il secondo successo consecutivo in campionato. Brillante processo contabile per i compagni di squadra di Hugo Lloris dopo le sconfitte del fine settimana contro West Ham, Manchester United e Wolverhampton.

Sempre al settimo posto in classifica con 45 punti, il Tottenham ha preso le distanze dai Wolves (40 punti), è tornato agli Hammers (45 punti) e ha seguito di poco i Red Devils (47 punti) prima di un duello sabato 12 marzo (in diretta su RMC Sport 1 18:30).

Migliore, quarto posto premier League Quello tenuto dall’Arsenal sembra a portata di mano dato che l’Arsenal ha solo tre punti di vantaggio sul Tottenham dopo questo cartellino contro l’Everton.

Efficace Demon Attack Trio, l’inferno per Kane

Grande artefice di questa grande vittoria per il Tottenham, Harry Kane ha lottato per superare il trio in cui recitavano anche Heung-Min Son e Dejan Kulusevsky. Alla prima vera occasione della sua squadra, l’inglese è andato vicino al gol ma Michael Keane, marcatore di gamba, gli ha negato il gol pronto dopo un bel cross di Ryan Sessinion a sei metri di Jordan Pickford (1-0 14). ).

READ  Duro shock per entrare nel Campionato Sei Nazioni Blues

Nel frattempo, il sudcoreano e lo svedese hanno rubato ancora una volta la scena all’attaccante inglese. Dejan Kulusevski, servito da Harry Kane, ha lanciato Heung-Min Son. Da quando è entrato in area, l’ex Leverkusen ha giocato perfettamente con lo sfortunato Michael Keane per segnare da rasoterra e realizzare il secondo tempo (2-0, 17).

Dopo aver lasciato che i suoi amici si godessero la difesa avversaria, anche Harry Kane è andato di autogol. Festeggia in fuorigioco su un passaggio di Matt Doherty, il superbo 28enne inglese ha contrattato frontalmente con Jordan Pickford per uccidere tutta la suspense prima dell’intervallo (3-0, 37).

Kane è più forte di “Tite” e segue le orme di Lampard

Tornò a Thierry Henry con 175 gol in Premier League grazie al suo primo gol della serata, poi Harry Kane lo fece di nuovo nella pausa. Se Sergio Reguilon segna un gol veloce appena rientrato dagli spogliatoi (4-0, 46° posizione), l’ultima parola va all’attaccante inglese.

In un nuovo passaggio di Matt Doherty, il “Principe Harry” ha segnato due gol con un bellissimo tiro incrociato dalla sinistra (5-0, 56). Inarrestabile, semplicemente per chi in questa stagione ha segnato 20 gol, di cui 10 in campionato.

>> La Premier League seguirà RMC Sport

Brillante per tutto l’incontro, Harry Kane si è finalmente fermato a quei due risultati lunedì contro i Toffees. Ma il secondo gli ha permesso di superare il marchio di Thierry Henry diventando il sesto capocannoniere nella storia della Premier League con 176 pedine. Proprio davanti a lui con 177 gol, Frank Lampard potrebbe presto avere una preoccupazione e non solo per il rating dell’Everton, il primo giocatore a non retrocedere.

READ  Due premi per la squadra francese

Oltre all’ex centrocampista simbolo del Chelsea, Harry Kane potrebbe anche provare a prendere Sergio Aguero (184 gol) o addirittura Andy Cole (187 gol) a fine stagione. Per Wayne Rooney (208 gol) e il detentore del record Alan Shearer (260 gol) dovremo aspettare ancora un po’. Idem per aver cercato di cancellare il segno del mitico Jimmy Greaves, che ha segnato 357 gol in Prima Divisione ma prima della creazione della Premier League. Bellissimi gol per Harry Kane per il resto della sua carriera.

Jean Jay Liberton Giornalista di RMC Sport

You May Also Like

About the Author: Fina Lombardi

"Fanatico della cultura pop. Ninja zombi estremo. Scrittore professionista. Esperto di Internet".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.