Il suono di un diavolo di polvere registrato per la prima volta su Marte

Il microfono robotico Perseverance della NASA ha catturato il suono di un diavolo di polvere sul Pianeta Rosso.

• Leggi anche: La scoperta di una misteriosa porta su Marte

• Leggi anche: Perseveranza su Marte: un anno di brividi e tanta impazienza

Questa è la prima volta che l’agenzia spaziale è stata in grado di effettuare una registrazione del genere, poiché questi eventi meteorologici sono difficili da prevedere.

I diavoli chiamavano polvere Diavoli di polvere Secondo la NASA, è presente anche sulla Terra, ma su Marte può raggiungere un’altezza di otto chilometri.

Nello stesso momento in cui il microfono Perseverance è stato in grado di registrare il suono del diavolo di polvere, i sensori meteorologici sono stati anche in grado di registrare i dati sul vento, la temperatura e la polvere della tempesta.

Gli scienziati sono stati quindi in grado di combinare suoni, immagini e dati atmosferici per determinare l’altezza (118 metri), la larghezza (25 metri) e la velocità (19 km/h) del fenomeno meteorologico.

Questa combinazione di dati potrebbe aiutare gli scienziati a determinare cosa causa il sollevamento della polvere dalla superficie di Marte durante questi eventi, qualcosa che ancora non sanno.

READ  These five patents provide hints about what an Apple car might look like

You May Also Like

About the Author: Adriano Marotta

"Pluripremiato studioso di zombi. Professionista di musica. Esperto di cibo. Piantagrane".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.