“Il successo è solo grazie alla nostra musica”

È facile vedere che la band italiana è l’artista transalpino più ascoltato in streaming nella storia di Spotify, ascoltando 42 milioni di volte al mese. I singoli “Beggin”, “I Wanna Be Your Slave” e “Zitti e Buoni” (che hanno permesso a Manskin di vincere all’Eurovision), hanno raccolto più di mezzo miliardo di stream.

E il tuo successo?

Pelle d’uomo: Non è solo legato alla nostra vittoria all’Eurovision Song Contest. Soprattutto, il concorso ha permesso di scoprire i nostri antichi soprannomi che andavano anche meglio di “Zitti e Buoni”. Il pubblico è curioso di addentrarsi nel nostro mondo.

La polemica sulla presunta linea di Coca Cola ha avuto un ruolo?

No. Due giorni dopo, la cosa è caduta e nessuno ne ha parlato. Dimostra che il nostro successo è dovuto alla nostra musica e non a queste voci disgustose e stupide.

Sei l’artista italiano più ascoltato in streaming su Spotify.

È pazzo, pazzo, pazzo, enorme. Non abbiamo le parole. Certo, oggi i numeri in streaming sono importanti e significano qualcosa. Ciò che mostra il tuo successo in particolare sono i concerti e il numero di persone che partecipano. Quando sei occupato, puoi smettere di usare Instagram (ride).

Canti in italiano e inglese.

Non abbiamo una lingua preferita e non è facile scrivere nell’una o nell’altra. Lo facciamo in modo naturale secondo la nostra ispirazione. Poi, ovviamente, in lingua inglese, abbiamo l’opportunità di raggiungere più persone in tutto il mondo.

Perché hai scelto la canzone “Beggin” di Frankie Valli, che Madcon ha poi reso popolare nel 2007?

È uno dei nostri titoli preferiti. Abbiamo fatto questa copertina solo per vedere. Inoltre, è stato rilasciato nel 2017. Mostra quante persone stanno esplorando il nostro business musicale.

READ  In Italia Enrico Leta ha chiesto il ripristino dell'imposta sulle successioni

(di base)

You May Also Like

About the Author: Drina Lombardi

"Analista. Creatore. Fanatico di zombi. Appassionato di viaggi. Esperto di cultura pop. Appassionato di alcol."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *