“Il Liverpool non ha un giocatore elegante…”

Dopo i Reds, che a Villarreal hanno battuto gli Yellow Submarines, qualificati per la finale di Champions League, l’ex allenatore ha dato le sue impressioni. Il 76enne allenatore italiano Arrigo Sacchi, che ha analizzato la semifinale di Champions League tra Liverpool e Villarreal, ha scoperto che il Liverpool non aveva giocatori “di livello mondiale”, secondo Sports. “Il Liverpool non ha un giocatore di livello mondiale. Quando Salah era in Italia era un buon giocatore ma non era di livello mondiale. Stanno giocando ad un ritmo alto e ad un’intensità molto alta”, ha detto Sacchi, la leggenda del Milan. Sabato, gli Spurs sono stati agganciati per il Liverpool nel loro tappeto erboso.Con il pareggio, i Reds sono in testa alla classifica della Premier League per differenza reti, ma danno al Manchester City una partita in mano per spostarli di tre punti dalla vetta della Premier League appena tre partite prima.

Sadio Mane, che non è riuscito a trovare la colpa, è stato criticato dopo questo incontro. Il media Squawqua, che ha pubblicato le valutazioni dei giocatori, ha assegnato a Sadio Mane un punteggio di “4”, la peggiore valutazione per i Reds. I media si sono chiesti addirittura se il senegalese fosse in campo e oggi si rammarica dell’assenza di Roberto Firmino. “Era anche in campo? Questa è stata probabilmente la prima partita da molto tempo che il Liverpool ha mancato davvero di avere Roberto Firmino dalla panchina per venire a combattere il difensore centrale del Tottenham come un vero difensore centrale”. Va detto che Sadio Mane e Mohamed Salah sono stati insabbiati dalla difesa degli Spurs. Solo Luis Diaz è riuscito a ritirarsi dalla partita, fino al pareggio per il Liverpool. Real Madrid e Liverpool, invece, sono le locandine della finale di UEFA Champions League 2022. Due dei campioni si ritrovano in questa fase della competizione, quattro anni dopo una finale segnata dalla vittoria del Real Madrid e dall’infortunio di Mohamed Salah. Sergio Ramos.
Il bar più famoso del calcio. La finale di Champions League 2018, giochiamo il 30° minuto in cui Mohamed Salah deve lasciare i suoi compagni di squadra del Liverpool contro il Real Madrid. In questione, la spalla è stata contusa e impastata in particolare da Sergio Ramos. Lo spagnolo è sfuggito a ogni rigore per questo gesto e Merengue ha finalmente vinto 3-1 con due gol di Gareth Bale e uno di Karim Benzema.

READ  Italia/Francia (TV/Live) Su quale canale guardare giovedì la partita del Campionato UEFA Women's Under 19?

You May Also Like

About the Author: Fina Lombardi

"Fanatico della cultura pop. Ninja zombi estremo. Scrittore professionista. Esperto di Internet".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.