Il fiasco del PSG fa precipitare l’Italia nella paura

La paura del vuoto. Campione d’Europa in carica, l’Italia ha saltato l’ultimo Mondiale 2018 in Russia. La Squadra Azzurra vuole evitare un secondo affronto del genere quest’anno. La Nazionale dovrà dunque liberarsi della Macedonia del Nord nella semifinale degli spareggi, per poi emergere vincente dal duello tra Portogallo e Turchia.

Cosa c’è dopo questo annuncio

Una missione ardua per gli uomini di Roberto Mancini. Tanto più che d’oltralpe preoccupa lo stato di alcuni dirigenti. La Botte teme che le disgrazie del Paris SG, in piena spirale negativa dopo l’eliminazione agli ottavi di Champions League contro il Real Madrid, peseranno su due degli uomini forti della selezione, Gianluigi Donnarumma e Marco Verratti.

L’atteggiamento positivo di Verratti

Basta vedere il contenuto delle domande poste questo martedì in una conferenza stampa nell’ambiente parigino per esserne convinti. L’ex Pescara ha preferito calciare in touch. Ognuno ha la sua storia nel club, poi qui diamo tutto. (…) Ovviamente l’eliminazione con il PSG ci dispiace, avevamo altre ambizioni e obiettivi. (…) Ma qui è un’altra cosa. Quando varchi la porta di Coverciano (centro sportivo) dimentichi tutto, le sconfitte con la tua società, e ripensi all’Euro vinto l’estate scorsa.è caduto prima di discutere il caso del suo partner.

“No, Gigio non ne risente. Ovviamente è deluso per aver commesso questo errore contro il Real Madrid, ma Gigio è un ragazzo speciale. Il giorno dopo era già tornato al lavoro con grande entusiasmo. Non dimentichiamo quello che ha fatto durante lo scorso Euro, è uno dei migliori portieri del mondo., sbottò. Parole per dimenticare i mali. L’Italia intera sta incrociando le dita perché i due uomini non subiscano le ripercussioni delle loro difficoltà parigine in questo momento nella selezione…

READ  Turismo. A Pasqua scopri i laghi più belli del Nord Italia

You May Also Like

About the Author: Cosimo Fazio

"Evangelista di zombi. Pensatore. Creatore avido. Fanatico di Internet pluripremiato. Fanatico del web incurabile".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.