I mattinieri sono meno esposti, secondo uno studio – La Nouvelle Tribune

Gli scienziati hanno dimostrato, attraverso uno studio, la relazione tra salute mentale e alzarsi presto. Secondo lei, i mattinieri sono meno inclini alla depressione. ricercatori di ampio istituto e università Colorado Pubblicare i risultati del loro studio sul sito Psichiatria Gamma. Durante questo studio sono stati analizzati i dati genetici di 850.000 individui.

Sono stati studiati i dati di due gruppi

Di questa forza lavoro, un tracker del sonno è stato posizionato su 85.000 persone, per studiare il loro comportamento mentre dormono. Altre 250.000 persone hanno risposto a un questionario sulle loro abitudini di sonno. Inoltre, i soggetti di questo studio sono andati a letto alle 23:00 e si sono svegliati alle 06:00. D’altra parte, i ricercatori hanno ottenuto dati da un altro gruppo di persone caratterizzate da disturbi depressivi. Confrontando i dati di questi due gruppi, hanno concluso che coloro che si alzano presto hanno meno probabilità di essere depressi. Ancora di più, le persone che vanno a letto alle 12 riducono significativamente il rischio di depressione.

“Trascorri notti buie e giorni luminosi”

Gli scienziati hanno stimato che queste sostanze riducono il rischio di depressione del 23%. Gli autori dello studio hanno anche formulato raccomandazioni per alzarsi presto e mettersi in buona forma. Per loro è necessario che, una volta alzati, che “Trascorri notti buie e giorni luminosi”. Lo hanno spiegato con il fatto che una rapida esposizione alla luce del giorno interrompe il rilascio dell’ormone del sonno, mentre stimola la produzione dell’ormone cortisolo che ti tiene sveglio.


You May Also Like

About the Author: Malvolia Gallo

"Appassionato di alcol. Piantagrane. Introverso. Studente. Amante dei social media. Ninja del web. Fan del bacon. Lettore."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *