Gut-Behrami domina Brignone nel secondo SuperG di St-Anton

Jut Behrami, sabato 3° nel primo SuperG, ha battuto quattro azzurre: Brignone con 15/100, Marta Pacino con 19/100 ed Elena Cortone con 52/100.

Marie-Michel Gagnon ha ottenuto il miglior risultato canadese, piazzandosi tredicesima, mentre Valerie Grenier si è piazzata ventiquattresima.

La Svizzera ha detto che è stato un grande fine settimana. Oggi ho cercato di stringere al massimo le traiettorie e, con una partenza di gara tutt’altro che pulita, ho cercato di spingere il più possibile.

A differenza del giorno precedente, quando il percorso è stato accorciato, gli sciatori sono scesi dalla slitta di Karl Schranz su un’intera pista, coperta da un cielo grigio punteggiato da pochi spazi liberi.

Gut-Behrami, la campionessa olimpica della disciplina a Pechino lo scorso anno, ha usato la sua bandiera nell’ultima parte più difficile del percorso per fare la differenza.

Questa combinazione di velocità e curve corrisponde perfettamente alle qualità dello svizzero. A 31 anni, ha ottenuto la sua 18a vittoria nel circuito mondiale nella disciplina, classificandosi seconda di tutti i tempi dietro l’americana Lindsey Vonn (28).

Sono felice di pattinare a questo livello in un Super G dopo tanti anni, e come voglio. La mia prima vittoria in Super G l’ho ottenuta 14 anni fa, non avrei mai pensato di avere così tanto successoApprezzo Gut-Behrami.

Sempre in vetta alla classifica generale, Mikaela Shiffrin non ha fatto una trasferta in Austria, per riprendersi dalla sequenza che l’ha portata a eguagliare il numero di vittorie di Lindsey Vonn (82).

L’italiana Sophia Joggia, scambiata per sabato, ha deciso di ignorarla domenica Nel caso in cuiAnche se gli esami effettuati a Milano al ginocchio hanno rivelato che non ci sono stati infortuni. Il vice-campione olimpico di discesa libera opta per la prudenza, sperando di brillare in casa la prossima settimana a Cortina d’Ampezzo.

READ  Calcio / Euro 2020. Mancini e il Rinascimento italiano

In secondo luogo, Federica Brignone continua a collezionare buoni risultati, forse motivata dal regalo ricevuto durante il Natale dalla squadra italiana, festeggiato con un po’ di ritardo in Austria.

La Discesa di Sant’Antonio è stata cancellata

Inoltre, la prossima settimana a Cortina d’Ampezzo (Italia) è stata riprogrammata la Coppa del mondo di sci alpino femminile di St. Anton, come annunciato dalla Federazione internazionale di sci (FIS).

Pertanto, le due stazioni sostituiscono il Super G per l’atterraggio. Cortina d’Ampezzo, che inizialmente avrebbe dovuto disputare due SuperG e una discesa, finalmente ospiterà due discese venerdì e sabato e poi un SuperG domenica.

You May Also Like

About the Author: Fina Lombardi

"Fanatico della cultura pop. Ninja zombi estremo. Scrittore professionista. Esperto di Internet".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.