Giro d’Italia – Vlasov, Jungels… la preselezione BORA-hansgrohe

il Giro d’Italia Il 2023 si svolgerà tra più di cinque mesi, ma la formazione BORA-hansgrohe ha già in mente un piano per conservare il titolo nell’evento transalpino (Jai Hindley ha vinto l’ultima edizione lo scorso maggio). Se Aleksandr Vlasov è già stato designato come unico leader del team tedesco World Tour, l’ex campione russo dovrebbe poter contare su un supporto significativo: Lennard Kamna e Bob Jungels. Secondo le informazioni rivelate da Radsport-Notizie, sarebbero otto corridori per gli ultimi cinque posti. Tra questi: l’ex campione austriaco Patrizio Konradla nuova recluta Nico Denze giovani italiani Matteo Fabbri e Giovanni Aleotti.

Video – Lennard Kämna dovrebbe fare il Giro d’Italia 2023

Aleksandr Vlasov: “Il podio, il mio obiettivo per il Giro 2023…”

Mentre potremmo immaginare un duo Aleksandr Vlasov (26 anni) – Jai Hindley (26 anni), vincitore del Giro d’Italia nel 2022, sulle strade di Giro 2023 (6-28 maggio), Addestramento BORA-hansgrohe ha infine affidato la guida della squadra allo scalatore russo. Il mio grande obiettivo sarà il Giro, ma so che l’asticella è molto alta. Stiamo difendendo il titolo come una squadra, ma con una squadra forte faremo tutto il possibile per sfruttarlo al meglio. Forse la vittoria di Hindley metterà un po’ di pressione in più, ma non me la sento. È una gara diversa in un anno diverso“, ha dichiarato il 3 del Tour dei Paesi Baschi 2022 durante la presentazione della sua formazione, all’inizio della settimana.

READ  In Italia, la spettacolare resurrezione di una fontana barocca

Amo il paese e il Giro. Ho già vinto il Baby Giro, ma ho corso anche in Italia per diverse stagioni. Ho anche vissuto lì, quindi ci sono diversi motivi per cui amo il paese. L’edizione del prossimo anno mi va abbastanza bene, con i tempi e le tappe di montagna“, ha completato l’ex campione russo. Sul Giro d’Italiaaffronterà Remco Evenepol (Quick-Step Alpha Vinyl Team), già designato come il grande favorito del Giro 2023: “Il percorso gli si addice con i tre tempi sul giro. Lo terremo sicuramente d’occhio, ovviamente ha già dimostrato di poter vincere un Grand Tour.Vlasov ha anche annunciato che avrebbe partecipato Tirreno-Adriatico e a Liegi-Bastogne-Liegi. “Dopo il Giro non so ancora il mio programma. È una cosa che decideremo subito dopo il Giro, ma dipenderà anche dalla mia condizione fisica.“, ha concluso.

You May Also Like

About the Author: Cosimo Fazio

"Evangelista di zombi. Pensatore. Creatore avido. Fanatico di Internet pluripremiato. Fanatico del web incurabile".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.