Giro d’Italia – La Bardiani-CSF-Faizanè fa il punto sul suo Giro

È piaciuto‘altre formazioni, Bardiani-CSF-Faizane ha deciso di fare il punto della sua Giro d’Italia. Durante la 104esima edizione del Giro, la squadra italiana si è distinta su più tappe, ma non è riuscita ad ottenere una vittoria (un podio grazie a Filippo Fiorelli e sette primi 10). Nonostante questa leggera sottoperformance, il capo della formazione continentale transalpina Roberto Reverberi è soddisfatto dello stato d’animo dei suoi piloti durante le tre settimane di gara.

Video – Enrico Battaglin è entrato nella top 10 al Giro

“Abbiamo onorato pienamente la gara …”

Ci siamo avvicinati al Giro con la filosofia di puntare alle tappe ed è con questo spirito che abbiamo fatto una grande gara. JDevo davvero congratularmi con i ragazzi perché siamo sempre stati all’offensiva e soprattutto presenti alla fine delle tappe. Abbiamo onorato pienamente la gara essendo l’unica formazione con Intermarché-Wanty ad arrivare a Milano con 8 corridori. Durante questa edizione, alcuni hanno potuto scoprire il Giro d’Italia: Marengo, Gabburo e il neo-pro Zoccarato. Adesso ci aspettano altri mesi importanti di gare dove mi aspetto tutti con lo stesso impegno e la stessa intensità del Giro. Con questo atteggiamento porteremo a casa vittorie“, Spiega Roberto Reverberi alla sua formazione.

You May Also Like

About the Author: Cosimo Fazio

"Evangelista di zombi. Pensatore. Creatore avido. Fanatico di Internet pluripremiato. Fanatico del web incurabile."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *