Giro d’Italia – Affini, Foss, Van Emden: tre Jumbo nella top 6!

Il Jumbo-Visma ha avuto una bella prestazione complessiva nella cronometro inaugurale del Giro d’Italia ! In effetti, la squadra olandese ha messo tre dei suoi corridori tra i primi 6. ma nessuno di loro è riuscito a vincere, per colpa di uno. Filippo Ganna (INEOS Grenadiers) che ha schiacciato gli avversari. Edoardo Affini, a lungo in testa, è arrivato 2 ° a 10 ” dietro al connazionale, Tobias Foss a 13 ” e Jos Van Emden a 18 ”. Il leader della classifica generale, George Bennett, termina a 41 ” e Dylan Groenewegen, per la sua gara di recupero, a 1’13 ”.

Video – Prologo per Ganna, il Jumbo-Visma in agguato

“Ho dato tutto quello che avevo”

Edoardo Affini ha parlato sul sito web della sua squadra: “È stata una cronometro molto veloce. Ho dato tutto quello che avevo. Sono stato veloce e accelerato negli ultimi tre chilometri. Ho provato a spingere i miei limiti. non c’era altra opzione se non quella di andare a tutto gas dall’inizio alla fine. L’ho fatto e ho finito per pagare al 2 ° posto. ” Foss ha anche confidato: “E ‘stata una cronometro molto buona. Mi sentivo bene e avevo già capito che stavo finendo molto bene. È particolarmente importante per me fare nuovi passi nel mio progresso e aiutare la squadra. Posso essere soddisfatto di questo risultato eccellente” . Dylan Groenewegen era soddisfatto della sua guarigione: “Ho provato belle emozioni. Aspettavo questo momento da molto tempo. È bello essere di nuovo parte della squadra”.

“Io stesso avevo sperato di essere un po ‘più veloce”

Il capo, George Bennett, tempo perso con i preferiti come Yates o Almeida ma ha assunto corridori come Landa o Bardet. Dà i suoi sentimenti: “È stata una buona giornata per la squadra. Io stesso avevo sperato di essere un po ‘più veloce. Guardando indietro, ho risparmiato un po ‘di tempo su alcuni ragazzi e non troppo su altri. La stragrande maggioranza degli uomini in generale sono vicini gli uni agli altri. Naturalmente, quello era solo il primo giorno di tre lunghe settimane. Abbiamo percorso meno di 10 chilometri e ne abbiamo ancora più di 3000 “.

You May Also Like

About the Author: Cosimo Fazio

"Evangelista di zombi. Pensatore. Creatore avido. Fanatico di Internet pluripremiato. Fanatico del web incurabile."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *