Europa League – Marsiglia – Pessimo affare per Ohm che ha subito il pareggio contro il Galatasaray (0-0)

Per OM, l’incidente è stato confermato. In occasione del ritorno sul ring dell’Europa League, purtroppo lo stadio ha scosso per gli scontri di tifosi più che per lo spettacolo offerto dalle due squadre. Gli uomini di Jorge Sampaoli sono rimasti in silenzio davanti al Galatasaray, che per primo è arrivato a una buona difesa (0-0). Se il sorteggio è previsto per il club turco, che porta in testa al girone E con un piccolo punto di vantaggio sulla Lazio, non fa assolutamente affari al Marsiglia. Per loro è la terza partita senza vittorie in tutte le competizioni.

Il Marsiglia non si aspettava certo di vacillare per lunghi minuti in una difesa abilmente organizzata dal Galatasaray, che si è inserita meglio nella partita prima di lasciare gradualmente il posto a Vossen. Tuttavia, quest’ultimo ha avuto tutti i problemi del mondo per superare il blocco avversario, e giustamente, da Dimitri Payet lontano dalla sua forma migliore. Di conseguenza, siamo stati molto annoiati dall’interruzione di questo incontro per sette lunghi minuti nel primo periodo, a causa dello scambio di cracker e fumo tra i sostenitori dei due campi.

collegare l’Europa

“Il rigore doveva essere un fischio”, “avremmo dovuto fare 6 punti”: frustrazione a Marsiglia

2 ore fa

OM opaco

Payet-Galatasaray in Europa League

Credito: Getty Images

Almeno questa battuta d’arresto, che avremmo fatto così bene, non ha avuto alcun effetto negativo sul leggero aumento della velocità del Marsiglia. A riprova di ciò, hanno avuto le migliori possibilità dopo questo evento sportivo extra. Sfortunatamente, Bamba Ding non è stato in grado di mettere una posizione stellare da Gengis Under (51) in basso. Purtroppo William Saliba trova ancora una volta la traversa su un ben funzionante colpo di testa, ricevendo un calcio d’angolo da Payet (60th posizione). Purtroppo, finalmente, l’arbitro ha ribaltato la sua decisione di assegnare un rigore a Matteo Guendouzi, immobilizzato da Patrick van Anholt in area ma non abbastanza quando si vedono le immagini (75).

All’arrivo, OM potrà sicuramente rimpiangere questa palese insuccesso. Ma, allo stesso tempo, una possibile vittoria non ricompenserà la sua prestazione, inconsistente e scarsa, nel gioco, sperando di essere migliore sulla scena europea. Ci aspettavamo molto di più, nell’invidia e nello stato d’animo, davanti a un pubblico incandescente. Il Galatasaray, tuttavia, sperava di ottenere un punto e l’OM non poteva negarlo. L’imminente doppia resa dei conti contro la Lazio rischia di essere decisiva per il resto della competizione. Le sconfitte subite dagli italiani saranno molto calde.

collegare l’Europa

Fumo di jet, petardi: l’OM-Galatasaray si ferma per 7 minuti

5 ore fa

collegare l’Europa

Gerson, che succede?

Ieri alle 22:20

READ  In Italia, un'intera regione è confinata ... per errore

You May Also Like

About the Author: Malvolia Gallo

"Appassionato di alcol. Piantagrane. Introverso. Studente. Amante dei social media. Ninja del web. Fan del bacon. Lettore."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *