Easy Caroline Garcia, la prima di Gaston, tira fuori Mladenovich … Cosa ricordare dal primo giorno

Un precedente per Gaston

Hugo Gaston per primo ha puntato la punta del naso al tavolo del Masters 1000 a Percy lo scorso autunno, dopo lo splendido Roland Garros. A quel tempo, inizialmente si era appoggiato a Pablo Carreno Busta. Ma questo mercoledì a Miami, il 162 giocatore del mondo ha compiuto una breve azione di Dominic Kupfer nel primo round (6/1 6/4) per firmare la sua prima vittoria nel 1000 Masters Tournament. Il round successivo.

Basandosi sullo slancio guadagnato dalla sua settimana impressionante a Marsiglia che lo ha visto raggiungere la finale del 13 ° Open, Pierre Higgs Herbert ha mostrato ancora una volta la sua piena fiducia mercoledì. “PHH” Il portoghese Pedro Sousa (6-1, 6-3), il 111 ° giocatore al mondo che ha partecipato al primo 1000 Masters, ha ampiamente dominato il Portogallo. Nel prossimo turno, le semifinaliste del 2019 affronteranno Felix Auger. -Il nome.

Risultati contrastanti per Blue

Kristina Mladenovic e Fiona Vero non si godranno più il sole della Florida, almeno non negli stadi dell’Hard Rock Stadium di Miami. Alla prima non ha resistito lo spunker americano Daniel Collins con una sconfitta di 6/3, 6/3. Il secondo cinese diede a Saisai Zheng una lunga battaglia. Fiona Ferro, 44esima al mondo, ha dovuto subire finalmente la sconfitta dopo oltre due ore e mezza di gara (6/2 4/6 6/2), contro un giocatore che ha iniziato il 2021 con cinque sconfitte al primo turno.

Mercoledì Alizé Cornet ha ritrovato il colore eliminando l’esperienza di Svetlana Kuznetsova. Niçoise ha dominato al primo turno, poi è andato da solo a vincere 2 ore e 11 di gioco (2/6 6/2 6/1). Avrà molto da fare nel prossimo turno contro Petra Kvitova. Caroline Garcia, si è offerta di oltrepassare Mihaela Buzarnescu che l’ha eliminata facilmente (6/1 6/2), solo per trovare un’altra romana più dura nel turno successivo, terza classificata al mondo, Simona Halep.

Evita il campionato dai primi quindici?

Sulla carta ci sono molti assenti. E non da ultimo. Questa è la prima volta in diciassette anni che Rafael Nadal, Roger Federer e Novak Djokovic non hanno giocato il titolo 1000 Masters nel sorteggio finale. Lo spagnolo si è infortunato alla schiena. Svizzeri e serbi, da parte loro, hanno preferito rimanere con le loro famiglie, piuttosto che soccombere a un protocollo sanitario pesante. In totale, anche cinque membri dei primi 10, metà dei primi 15 e 32 dei primi 100 giocatori hanno rinunciato alla partecipazione al torneo, tra cui Dominic Thiem (quarto) e Stanislas Wawrinka (21esimo). Sul lato francese non sono in fuga anche Gail Monfils (14), Richard Gasquet (5 °), Joe-Wilfried Tsonga (66), Gilles Simone (69) e Corentin Moutet (74).

Delle donne, solo le prime 20 giocatrici, Serena Williams, hanno partecipato al gioco. L’americano si è ritirato alla fine della scorsa settimana “.A causa di una recente chirurgia oraleHa spiegato in una dichiarazione. Schiaffo per il campionato.

Gli infortuni e le condizioni di salute hanno svolto un ruolo importante in questa ondata di confische. Ma neanche il denaro gli è estraneo. Quest’anno, il vincitore riceverà $ 300.110, rispetto a $ 1.354.000 nel 2019 … una diminuzione dell’80%. Una decisione che non è bastata a frustrare Daniel Medvedev (2 °), Stefanos Tsetsipas (5 °), Alexander Zverev (7 °), Andrey Rublev (8 °) e Diego Schwartzman (9 °), e sono stati molto presenti al torneo.

Con Jean-Baptiste Lotier

READ  Dopo il Barcellona, ​​il padre di Raiola e Erling Haaland sono arrivati ​​a Madrid

You May Also Like

About the Author: Fina Lombardi

"Fanatico della cultura pop. Ninja zombi estremo. Scrittore professionista. Esperto di Internet."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *