Dopo la pandemia, gli STBBI stanno aumentando ovunque in Quebec

Mentre il numero di infezioni sessualmente trasmissibili e flussi sanguigni (STBBI) è diminuito significativamente durante l’epidemia, il ritorno alla normalità coincide anche con un aumento dei casi di STBBI.

Dal 2010 al 2020, poco prima della pandemia, i team di salute pubblica del Quebec hanno registrato un continuo aumento degli STBB. I clienti più a rischio erano giovani uomini di età compresa tra 15 e 24 anni, con le giovani donne più colpite. Inoltre, il 90% dei casi segnalati era correlato alla clamidia, mentre la gonorrea era responsabile del 5% delle infezioni.

Durante la pandemia e il confinamento, la riduzione dei contatti e degli esami ha comportato una significativa diminuzione dei casi di STBBI.

“Che sia stato a causa delle misure di contenimento, a causa della mancanza di contatto sociale, potrebbe sicuramente aver contribuito al fenomeno che abbiamo osservato”, ha spiegato il dottor Julian Michoud-Tetriault, residente nella sanità pubblica.

Aggiunge, però, “che dobbiamo anche tenere presente che potrebbero esserci altri elementi che spiegano questo rallentamento”.

Ma negli ultimi mesi, con il ritorno alla normalità, il numero di STBB è aumentato vertiginosamente. Le persone di età compresa tra 15 e 24 anni sono ancora le più colpite e la clamidia è ancora molto comune. Circa il 91% dei casi segnalati è affetto da questa infezione.

La sanità pubblica sottolinea l’importanza di sottoporsi al test, soprattutto perché in molti casi le persone infette non mostrano sintomi.

“La salute sessuale fa parte della salute generale, penso che sia importante prendersene cura, così come prendersi cura della propria salute mentale e fisica, da qui l’importanza di non esitare a rivolgersi a un consulto se ci sono cambiamenti nel nostro vita sessuale”, ha aggiunto il dottor Julian Michaud-Tetro.

READ  Sixth Science Episodio 55: Combattere la zanzara tigre

Le cliniche di screening sono disponibili in ciascuno degli otto centri RCM di Bas-Saint-Laurent. Gli infermieri delle scuole secondarie sono anche formati per rispondere alle domande dei giovani.

You May Also Like

About the Author: Malvolia Gallo

"Appassionato di alcol. Piantagrane. Introverso. Studente. Amante dei social media. Ninja del web. Fan del bacon. Lettore".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.