Dopo essere stato sospeso per doping, il portiere Andre Onana è tornato in Camerun

Il portiere Andre Onana è tornato con successo da un prolungato divieto di doping mantenendo la porta inviolata per il Camerun nella gara di qualificazione alla Coppa del Mondo 2022 di sabato contro il Malawi.

La vittoria per 4-0 del Camerun sul Malawi a Johannesburg sabato è stata la prima partita in rimonta del 25enne da gennaio, quando è stato sospeso per un anno dalla UEFA per violazione delle regole antidoping.

Sarà di nuovo al centro dell’azione martedì, quando il Camerun affronterà la Costa d’Avorio in una partita cruciale del Gruppo D a Yaoundé. Gli Indomitable Lions devono vincere questa partita in casa, altrimenti gli ivoriani si qualificheranno alla fase finale delle qualificazioni africane a marzo, infliggendo un duro colpo al Camerun, che si prepara ad ospitare la fase finale della Coppa d’Africa. a gennaio.

La sua squalifica è scaduta il 4 novembre e gli è stato permesso di tornare ad allenarsi in prima squadra all’Ajax Amsterdam a settembre, ma il club lo ha inserito nella squadra di riserva prima della sua partenza. Secondo i media italiani, Andre Onana dovrebbe trasferirsi all’Inter a gennaio, sei mesi prima della scadenza del suo contratto con l’Ajax, che ha detto che utilizzerà solo in sostituzione di Rimko Päsfer, il 38enne in carica.

Andre Onana è risultato positivo alla furosemide, una sostanza vietata, nelle sue urine dopo un test fuori concorso nell’ottobre dello scorso anno. Ha spiegato di aver preso accidentalmente una pillola contenente questa sostanza dopo aver erroneamente pensato che la medicina di sua moglie fosse l’aspirina, e sulla base di questo argomento la sua sospensione è stata ridotta di tre mesi.

READ  Browns LB BJ Goodson tests positive for COVID-19 and will be missing Jets and Steelers; LT Jedrick Wills Jr.

You May Also Like

About the Author: Fina Lombardi

"Fanatico della cultura pop. Ninja zombi estremo. Scrittore professionista. Esperto di Internet."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *