Djokovic conferma la vittoria della Serbia sull’Austria

Il numero uno del mondo Novak Djokovic ha confermato la vittoria della Serbia sull’Austria, mentre Feliciano Lopez ha dato un buon inizio alla Spagna, e la giovane squadra italiana è avanzata contro gli Stati Uniti, conquistando 32 titoli di Coppa Davis nelle finali di venerdì.




Andrew Steam
Agenzia di stampa

Djokovic ha battuto facilmente Denis Novak 6-3 6-2 per dare alla Serbia un vantaggio di 2-0 sui padroni di casa di Innsbruck. Il suo compagno di squadra Dusan Lajovic aveva precedentemente sconfitto Gerald Melzer in tre set all’inizio di questo due set di tre.

Con la vittoria, Djokovic ha esteso la sua striscia di vittorie consecutive in Coppa Davis a 15.

“E’ molto bello giocare di nuovo per la Serbia”, ha commentato Djokovic, che ha contribuito al titolo di squadra nazionale del suo paese nel 2010 ma non è riuscito a vincere una medaglia in singolare o in doppio alle Olimpiadi di Tokyo.

“È stato un anno lungo, ma trovi sempre la motivazione quando giochi per il tuo paese”, ha detto, aggiungendo di aver apprezzato il modo in cui ha concluso la partita.

Anche Djokovic avrebbe dovuto giocare in doppio, in caso di parità, ma alla fine ha lasciato il posto al compagno di squadra Nikola Kasic dopo la sua vittoria.

Spagna senza complessi

Non Rafael Nadal. Non Carlo Alcaraz. Nessun problema per i campioni in carica della Spagna finora nelle finali di Coppa Davis.

Il 40enne Feliciano Lopez ha portato la Spagna in vantaggio per 1-0 sull’Ecuador nel Gruppo A con una vittoria per 6-3 6-3 su Roberto Queiroz in casa a Madrid. Poi Pablo Carreno Busta ha battuto Emilio Gomez 5-7, 6-3, 7-6 (5).

READ  triathlon | "Ci vorrà un po' prima che me ne renda conto", dice Amy Legault.

Nel frattempo, gli Stati Uniti hanno avuto un inizio difficile contro l’Italia, a Torino, dove Lorenzo Sungo ha sconfitto Riley Opelka 6-3, 7-6 (4) nella sua città, nel Gruppo E. Yannick.Sener ha poi dimostrato il suo dominio su John Isner, sconfiggendo 6-2, 6-0 per concludere il match prima del raddoppio.

Ma gli americani hanno vinto il doppio quando Rajiv Ram e Jack Sock hanno battuto Fabio Fognini e Lorenzo Mossetti 7-6 (5), 6-2.

Lopez si è trovato nel bel mezzo dell’azione dei singoli quando il campione dell’ATP Next Generation Finals Alcaraz è risultato positivo al coronavirus ed è stato messo da parte dalla squadra spagnola giovedì. Nadal non gioca a causa di un infortunio al piede sinistro che ha concluso la sua stagione.

Roberto Bautista Agut, 19NS Lopez, un giocatore mondiale, dopo aver lasciato la Spagna all’inizio di questa settimana con un infortunio addominale, è stato selezionato per giocare nella partita di apertura.

Lopez, che in precedenza era classificato 12NS In classifica, è scivolata fuori dalla top 100 in singolare e doppio. La sua carriera calcistica è così lunga che ha effettivamente iniziato la sua carriera dopo la fine della sua carriera, essendo stato nominato allenatore del campionato di Madrid.

“Ho ancora una passione per il gioco – ha detto Lopez -. È chiaro”. Aspettavo un’occasione come questa. Non mi aspettavo di giocare, ma questa settimana sono successe molte cose. …Ho finito per giocare un grande gioco. ”

Opelka, un servitore formidabile, da parte sua ha commesso un doppio fallo per dare a Sonego l’unica pausa nella partita. Poi ha commesso qualche altro errore al tiebreak, quando l’italiano ha chiuso la partita con un tiro vincente al suo primo punto della partita.

READ  L'Atalanta vince a Torino, batte la Juventus

You May Also Like

About the Author: Fina Lombardi

"Fanatico della cultura pop. Ninja zombi estremo. Scrittore professionista. Esperto di Internet".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.