Dislessia: questa nuova app aiuta bambini e adulti

Tra il 5 e l’8% dei francesi soffre di disturbi legati alla dislessia, secondo la Federazione francese di dislessia. Un’enorme percentuale ha portato la startup Facil’iti a immaginare un’app che possa aiutare le persone a leggere meglio.

Hai un disturbo del linguaggio scritto? Se la risposta è positiva, sappi che non sei solo e le soluzioni sono lì per accompagnarti quotidianamente. Questa settimana al CES di Las Vegas, la giovane azienda francese Facil’iti ha presentato MYdys, un’applicazione mobile in grado di supportare dal 5 all’8% dei francesi che soffrono di dislessia.

MYdys (disponibile su iOS e presto anche su Android) si propone di offrire un’esperienza appositamente studiata per superare questo disturbo, che può essere fastidioso quotidianamente per i bambini, ma anche per gli adulti che non oseranno parlarne con chi li circonda.

applicazione personalizzata

Concretamente, questa applicazione ti invita a scattare una foto con un file smartphone il testo che vuoi leggere. È quindi possibile avere una sequenza di lettura personalizzata adattata alla propria disabilità visiva. L’interfaccia consente “di modificare la dimensione delle lettere e del carattere e la spaziatura di parole e righe, per aiutare a leggere lettere e numeri più confusi o invertiti” (questo a volte è il caso di 9 e 6, o d e a b), o modificare i colori per aumentare il contrasto e la leggibilità”, specifica L’azienda ha dichiarato in un comunicato stampa: Lo strumento fornisce anche traduzioni in più di 21 lingue e persino la sintesi vocale del testo.

Se MYdys è gratuito fino a 30 assegni al mese, le persone che vogliono usarlo frequentemente dovrebbero sapere che viene offerto un sistema di abbonamento a pagamento. Pertanto, costerà € 2,99 al mese per un massimo di 600 scansioni e € 5,99 per più di 10.000 scansioni al mese. Allo stesso tempo, la startup Facil’iti sta anche sviluppando una soluzione per “tradurre” pagine web per persone con dislessia.

READ  La protesi cardiaca: prima canadese al Montreal Heart Institute | scienza | notizie | il Sole

You May Also Like

About the Author: Malvolia Gallo

"Appassionato di alcol. Piantagrane. Introverso. Studente. Amante dei social media. Ninja del web. Fan del bacon. Lettore".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.