Critica: Jet: The Far Shore (PlayStation 5)

Jet: The Far Shore offre una scena drammatica e grandiosa. Giocherai nei panni di Mei, un membro di una squadra che mira a preservare l’umanità seguendo la misteriosa chiamata “Inno” a un nuovo mondo. I primi momenti del gioco danno un tono emotivo ed epico mentre tu e il tuo gruppo salutate i vostri cari, su una nave, e crogiolatevi nella gelida immobilità di un viaggio millenario verso questo lontano pianeta. È un inizio potente per un’avventura emozionante. Sfortunatamente, come gli aerei di ceramica, il gioco non decolla del tutto.

Gran parte del gameplay ti mette all’interno di un jet, una nave a bassa quota e ad alta velocità utilizzata per esplorare e raccogliere informazioni sul tuo nuovo ambiente. Durante la guida di questa nave, la telecamera esegue lo zoom indietro per evidenziare le dimensioni del pianeta, offrendo anche una buona visuale dell’oceano. Girare intorno a questa piccola cosa intelligente è molto divertente; Volare a bassa quota ti dà un buon senso di velocità e manovre come saltare e rotolare (per la maggior parte) ti permettono di muoverti abilmente attraverso il terreno e le minacce.

L’attrezzatura a bordo include uno scanner per documentare flora e fauna, una clip per raccogliere e lanciare oggetti e una lampada utilizzata principalmente per suscitare interazioni tra le forme di vita. Tutto ha uno scopo, ma utilizzerai maggiormente lo scanner a causa del “campanello” codificato a colori che ti condurrà a determinati obiettivi, così come le piante che ti spingeranno in aria e i luoghi per costruire rifugi.

Quando ti è permesso di esplorare, il gioco si ambienta a un ritmo confortevole. Mentre ti muovi per il mondo, stimoli adattivi ti avvertono dell’aumento della temperatura e una colonna sonora atmosferica ti immerge, questi giochi danno il meglio di sé. Sfortunatamente, il pianeta ti è spesso ostile e dovrai evitare le minacce della fauna selvatica e dell’ambiente stesso mentre completi le tue missioni.

READ  Caroline Guiela Nguyen rimane bloccata in una pazza e divertente fantascienza علمي

Questi momenti portano a una certa frustrazione, poiché affrontare l’inseguimento dei nemici non è solo una seccatura. Per tenerli a bada, avrai spesso bisogno di trovare determinate cose nel mondo, ma non c’è niente di particolarmente speciale contro l’ambiente, il che rende difficile trovare risorse utili. Abbinalo a conversazioni radio frequenti per il tuo assistente di guida e le sequenze di “lotta” diventeranno rapidamente un punto debole nell’esperienza. Linguaggio lucido significa che fai affidamento sulla traduzione ed è difficile da leggere mentre cerchi determinate piante Inoltre Scappa dai cattivi.

Tuttavia, il gioco non riguarda solo queste corse in streaming. Spesso, tornerai alla base del tuo team e racconterai a tutti le tue esperienze condivise. Questo sposta l’azione in una prospettiva in prima persona molto più lenta e spesso sei libero di camminare intorno all’edificio e trovare persone con cui parlare. Tutti i personaggi parlano in tono serio, quasi ostentato; Non diremmo che il cast è privo di emozioni, ma è tutto giocato con una faccia seria. Si presta all’atmosfera del gioco in generale, ma rende difficile il legame con chiunque. I momenti probabilmente non ti toccheranno il cuore, perché non conosci molto bene qualcuno.

Alcune delle parti più drammatiche e intense del gioco saranno sicuramente intriganti e danno l’impressione che si stiano dirigendo verso una fine decisiva. Sfortunatamente, la storia non sta andando da nessuna parte. C’è una grande “battaglia” finale, per così dire, ma è frustrante come qualsiasi altro punto pericoloso del gioco, e sarai sollevato quando sarà finita. Il finale sembra piuttosto noioso, soprattutto perché alcune cose rimangono spesso inspiegabili. È un peccato che la storia non si sovrapponga, poiché la premessa di base è solida e il gameplay del volo a reazione è avvincente, soprattutto se abbinato alla musica giusta.

READ  Giochiamo alla scienza CCSTI Grenoble - La Casemate Grenoble venerdì 1 ottobre 2021

Su PS5 non ci sono davvero tempi di caricamento in Jett: The Far Shore, e DualSense viene utilizzato bene, con un comodo utilizzo degli stimoli e piacevoli sensazioni tattili. Funziona a 60 fps per la maggior parte del tempo, ma può diminuire a seconda di ciò che sta accadendo sullo schermo. Dovremmo anche menzionare che ci siamo imbattuti in alcuni bug, come il taglio del paesaggio, ma questi erano piuttosto rari.

45seconds è un nuovo modo, sentiti libero di condividere il nostro articolo sui social network per darci una spinta. ?

You May Also Like

About the Author: Malvolia Gallo

"Appassionato di alcol. Piantagrane. Introverso. Studente. Amante dei social media. Ninja del web. Fan del bacon. Lettore."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *