Coronavirus: l’Italia allenta le misure

I dati sull’epidemia stanno andando nella giusta direzione dalla scorsa settimana in Italia.

l‘L’Italia allenta le misure sanitarie contro il coronavirus in diverse regioni, che dalla prossima settimana passeranno nella zona bianca, dove si applicano le misure meno severe. Cambiano anche le regole per la somministrazione del vaccino AstraZeneca, ha detto venerdì il ministro della Salute Roberto Speranza.

Tra le regioni interessate vi sono in particolare l’Emilia-Romagna e il Piemonte, la Lombardia con Milano, la provincia autonoma del Trentino, la regione Lazio con capoluogo Roma e la regione Puglia. Nella zona bianca, tra l’altro, sono stati revocati il ​​coprifuoco notturno e le restrizioni sui ristoranti all’aperto. Ciò significa che le misure meno stringenti si applicheranno alla maggior parte delle persone in Italia.

Il ministro della Salute ha anche annunciato che il vaccino di AstraZeneca sarà somministrato solo a persone di età superiore ai 60 anni. L’Italia segue quindi le raccomandazioni dei suoi esperti. Ha suscitato scalpore nel Paese la morte di una giovane donna, morta in ospedale pochi giorni dopo aver ricevuto il vaccino AstraZeneca. La morte è oggetto di ulteriori indagini ma gli esperti sanitari hanno già fatto notare che una situazione del genere è del tutto eccezionale.

I dati sull’epidemia stanno andando nella giusta direzione dalla scorsa settimana in Italia, dove il numero di nuovi contagi nell’arco di sette giorni è sceso da 32 a 26 casi ogni 100.000 abitanti la scorsa settimana.

READ  L'Italia nel menu svizzero

You May Also Like

About the Author: Cosimo Fazio

"Evangelista di zombi. Pensatore. Creatore avido. Fanatico di Internet pluripremiato. Fanatico del web incurabile."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *