Con l’AfD, la Germania è un “esempio di crescita così rapida ma sicura” dell’estrema destra

Questo significa che la Germania è protetta dall’accesso di estrema destra al lavoro? No, secondo Benjamin Bayard. Perché nessun Paese è immune dalla crescita dell’estrema destra. “Il caso tedesco in particolare è un buon esempio di questa rapida ma sicura crescita e della graduale istituzionalizzazione di queste forze di estrema destra.

Inoltre, come ricorda l’esperto politico, l’AfD non era ampiamente descritto come un partito di estrema destra quando è stato creato nel 2013″.È un partito conservatore, apertamente euroscettico e socialmente ed economicamente liberale, ma non fondamentalmente di estrema destra. Nel 2015, dopo due anni, questa formazione è diventata finalmente più radicale.

Senza fare previsioni, questo partito sembra essere riuscito a imporsi nel panorama partitico tedesco

Oggi, questo partito di estrema destra mira a rimanere radicato nella scena politica tedesca. “Senza fare previsioni, questo partito sembra essere riuscito a imporsi sulla scena del partito tedesco. Anche quando guardiamo gli ultimi risultati delle elezioni legislative, vediamo che è ancora al di sopra del 10%. Ciò significa che questi rimangono risultati elettorali importanti per questa formazione e che è probabile che possa ancora svilupparsi ulteriormente.

Accrescendo così la sua capacità di influenzare indirettamente – e quindi dai seggi dell’opposizione – sulle politiche pubbliche. È possibile, ma non muoviamoci troppo in fretta, nell’impatto diretto attraverso la partecipazione a livello di mezzi da sbarco oa livello federale nella coalizione.

READ  Presentazione dello Scudo d'Onore al Consiglio d'Europa

You May Also Like

About the Author: Malvolia Gallo

"Appassionato di alcol. Piantagrane. Introverso. Studente. Amante dei social media. Ninja del web. Fan del bacon. Lettore".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.