Come attivare questa funzione nascosta che fa di te un “dio”.

Puoi accedere facilmente al menu di impostazioni, modifiche e funzioni nascoste del tuo computer attivando, in pochi click, la modalità che fa di te un dio di Windows 11!

Con Windows 11, Microsoft ha fatto grandi progressi in termini di facilità d’uso, soprattutto per quanto riguarda il pannello delle impostazioni di sistema. Tuttavia, se la nuova interfaccia dei parametri del sistema operativo di Redmond funziona, l’accesso ad alcune impostazioni leggermente avanzate per Windows non è sempre semplice.

Invece di doversi spostare da un menu all’altro, è possibile utilizzare la modalità Dio, letteralmente la modalità “Dio”. Questa opzione, che esiste da Windows 7 e funziona anche con Windows 8, Windows 8.1 e Windows 10, consente di visualizzare una finestra che elenca un gran numero di parametri del sistema operativo, alcuni dei quali sono destinati agli utenti avanzati.

Tuttavia, questa “Modalità Dio” non è attiva per impostazione predefinita. Per accedervi, devi eseguire una manipolazione molto semplice che richiederà solo pochi secondi. Questa procedura è davvero alla portata di tutti, anche se non sei un utente esperto. Ecco come.

Guarda anche il video:

1. Crea una cartella sul desktop

Fare clic con il pulsante destro del mouse su un file Scrivania Da Windows, quindi in nuovoDetermina problema.

2. Nome cartella

La tua nuova cartella vuota è ora sul desktop, rinominala Dio ha stabilito. {ED7BA470-8E54-465E-825C-99712043E01C} (copiando e incollando) e la convalida della pressione dei tasti accedere dalla tastiera.

In linea di principio, l’icona della cartella dovrebbe cambiare automaticamente in un’icona che presenta un Pannello di controllo. In caso contrario, il riavvio di Windows 11 dovrebbe risolvere il problema.

READ  Découverte d'un objet inconnu dans la Voie lactée par des astronomi australiens

3. Vai su Impostazioni

Per accedere a tutte le impostazioni fornite da God Mode, fai doppio clic sulla cartella precedentemente rinominata.

Dovrebbe aprirsi una finestra di Esplora file con un elenco di impostazioni, impostazioni avanzate e funzioni di sistema nascoste all’interno.

You May Also Like

About the Author: Adriano Marotta

"Pluripremiato studioso di zombi. Professionista di musica. Esperto di cibo. Piantagrane".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.