Ciro Immobile è diventato “il capro espiatorio” in Italia, si rammarica Sarri

Il suo allenatore alla Lazio si è pentito di questa situazione e ha voluto difendere il suo capitano. “Sta diventando il capro espiatorio di questa situazione. Sarei lui, saprei cosa fareha avanzato Maurizio Sarri in conferenza stampa, sembrando suggerire all’attaccante della nazionale di ritirarsi dalla selezione. Non dovrebbe essere più di questo. Deve puntare sulla Lazio. Non l’ho trovato sconfitto, mi fido di lui. »

Il livello complessivo del calcio italiano in discussione

Maurizio Sarri assicura che le ragioni di questo fallimento non sono legate alla prestazione del co-capocannoniere in Serie A (21). Per lui dovremmo piuttosto concentrarci sul livello generale del calcio italiano. “Se guardi Premier League e Bundesliga in TV, la Serie A sembra essere indietro di 30 o 40 anni”ha notato.

“Quando parlo dello stato dei terreni, passo per qualcuno che non smette mai di lamentarsi. Ma mandare una squadra su un terreno dissestato è come mandare un chirurgo a operare con un bisturi arrugginito. Abbiamo pagato per la mancanza di attenzione ai dettagli”ha concluso l’ex tecnico del Chelsea alla vigilia del match della 31a giornata contro il Sassuolo.

READ  L'italiano Mario Draghi in Libia per 'ricostruire una vecchia amicizia'

You May Also Like

About the Author: Cosimo Fazio

"Evangelista di zombi. Pensatore. Creatore avido. Fanatico di Internet pluripremiato. Fanatico del web incurabile".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.