Ciccone: “Tutta l’Italia aspetta un vincitore del Grand Tour”

Con la partenza di Vincenzo Nibalilo scalatore italiano è ora uno dei due leader della formazione Trek-Segafredo riguardante i Grandi Giri. Colui che inizierà la sua stagione in occasione del Tour della Comunità Valenciana (2-6 febbraio) si rivolge principalmente a Giro d’Italiadal 6 al 29 maggio 2022. Giulio Ciccone (27 anni) – che non ha mai fatto meglio del 16° posto Il giro – ha rivelato i suoi obiettivi per l’evento transalpino.

Video – Giulio Ciccone punta sul Giro d’Italia!

“Inizio il Giro con il sogno di salire sul podio”

Il percorso mi si addice, ci sono molte tappe di montagna difficili e il basso numero di chilometri per quanto riguarda i tempi sul giro non è male. I concorrenti per la classifica generale di solito non sono i ragazzi che gareggiano per il giallo al Tour, quindi inizio il Giro con il sogno di salire sul podio. Allo stesso tempo, non mi fermo qui. Soprattutto, voglio vincere di nuovo, quindi vedremo a metà dell’evento se mi concentrerò sulle vittorie di tappa o sulla classifica generale.“, Spiegare Giulio Ciccone nei commenti riportati da Tutte le bici.

Professionista dal 2016, corridore di Trek-Segafredo deve ora assumere il suo stato: “I vertici di Trek-Segafredo dimostrano di credere in me e questo mi rassicura. So che tutta l’Italia aspetta un corridore capace di vincere un Grand Tour, e soprattutto il Giro. Darò tutto, ma non faccio pressioni su me stesso. Dovrò guidare più saggiamente, senza sprecare energie inutili. Sarò più maturo e guiderò meglio nel 2022 rispetto al 2019, quando ho vinto la maglia del miglior climber al Giro d’Italia e ho indossato la maglia gialla al Tour.

Il programma parziale di Giulio Ciccone per la stagione 2022

2-6 febbraio: Tour della Comunità Valenciana

READ  Tra le destinazioni da vedere nel 2022, tre sono in Italia secondo il New York Times

21 aprile: Fleche Wallonne

25 aprile: Liegi-Bastogne-Liegi

6-29 maggio: Giro d’Italia

1-24 luglio: Tour de France

You May Also Like

About the Author: Cosimo Fazio

"Evangelista di zombi. Pensatore. Creatore avido. Fanatico di Internet pluripremiato. Fanatico del web incurabile".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.