Campionati del mondo di atletica leggera | Il campione olimpico Marcel Jacobs si ritira

(EUGEN) Poche ore prima dell’inizio della gara, la Federcalcio italiana ha annunciato che il campione olimpico italiano Marcel Jacobs dovrà ritirarsi dalle semifinali dei Mondiali di atletica leggera di Eugene, in Oregon, sabato a causa di un infortunio alla coscia .

Aggiornato ieri alle 20:21.

“È una scelta dolorosa e devo rinunciare”, ha scritto il corridore sul suo account Twitter.

“Sono un combattente, motivo per cui ho deciso di venire a Eugene. Ma per non mettere a repentaglio il resto della stagione con un infortunio più grave, devo rimandare la sfida. Ti prometto che farò del mio meglio per farti sogna!”, aggiunge.

Il medico della Federazione Italiana ha detto in un comunicato: “L’atleta Marcel Jacobs, durante i 100 metri di ieri, ha sentito una contrazione del muscolo adduttore della coscia destra”. Jacobs è arrivato a Eugene senza correre i 100 internazionali, a causa di un infortunio alla coscia.

Jacobs è arrivato senza traguardi ai Mondiali e aveva superato un traguardo di qualificazione venerdì dopo una gara poco brillante (10sec 04).

Campione olimpico a sorpresa in linea retta a Tokyo la scorsa estate, avrebbe trovato in Eugene il suo secondo classificato dal Giappone, l’americano Fred Curley, il favorito per vincere il titolo mondiale sabato, giorno delle semifinali e delle finali ( 19:50 ora locale).

Dopo essere stato incoronato campione del mondo indoor nella gara dei 60 metri a marzo a Belgrado, Jacobs ha dovuto affrontare una serie di problemi durante la stagione estiva, con problemi intestinali e poi uno stiramento alla coscia a metà maggio che gli ha di fatto impedito di affrontare i migliori velocisti del mondo.

READ  Italia: Inter solida al terzo posto dopo aver battuto l'Udinese

You May Also Like

About the Author: Fina Lombardi

"Fanatico della cultura pop. Ninja zombi estremo. Scrittore professionista. Esperto di Internet".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.