Calhanoglu lascia il Milan per l’Inter

Martedì Hakan Calhanoglu ha ufficialmente sostituito la sua maglia rossonera con quella del rivale Nerazura: il 27enne fantasista turco, al termine del contratto con il Milan, ha firmato un contratto di tre stagioni con l’Inter.

Hakan Calhanoglu è un nuovo giocatore dell’Inter. Il campione italiano ha dichiarato in un comunicato che il centrocampista ha firmato un contratto fino al 30 giugno 2024. Il giocatore ha postato una sua foto con la maglia dell’Inter e un pennello blu in mano, solo un’ora dopo un altro messaggio a “Grazie di tutto” ovvero C Milan.

A soli due giorni dalla patetica uscita della Turchia dagli Europei, e dopo tre sconfitte in tre partite, Calhanoglu è tornato al Milan per sottoporsi alle tradizionali visite mediche e poi firmare questo nuovo contratto. Questo grande arrivo, il primo da quando Simone Inzaghi è stato nominato in panchina per sostituire Antonio Conte, permette all’Inter di rinforzare il centrocampista, in attesa delle decisioni mediche sul resto della carriera di Christian Eriksen.

Sembra che Turk, con il suo posizionamento, la qualità tecnica e la visione di gioco, abbia tutte le caratteristiche per occupare il posto dove il danese ha chiuso a fine stagione nella squadra di Conte.

Non il primo a vestire le maglie del Milan

Dopo essere rimasto incredibilmente sconvolto durante la sua prima partita europea con la Danimarca, Eriksen si è fatto impiantare un defibrillatore in miniatura per regolare la frequenza cardiaca, mettendo un enorme punto interrogativo sul suo futuro da calciatore.

In Italia indossare questo tipo di dispositivo è una controindicazione alla pratica del calcio professionistico, anche se tutto ovviamente dipenderà dalle future valutazioni sullo stato di salute del giocatore da parte della sua società.

READ  Max Holloway not chasing Alexander Volkanovski's third encounter: 'I'm not going to force anyone to fight me'

Mentre non è raro il confronto diretto tra i due club milanesi, Calhanoglu sarà lontano dal primo giocatore a vestire le maglie delle due squadre rivali.
Andrea Pirlo, Roberto Baggio, Clarence Seedorf, Zlatan Ibrahimovic, Mario Balotelli, Christian Vieri, Antonio Cassano e Christian Panucci sono tra coloro che hanno giocato per entrambi i club.

Il turco è il secondo giocatore alla fine del suo contratto che vede il Milan cadere senza poter ottenere un trasferimento a seguito dell’addio di Gianluigi Donnarumma, il cui acquisto con il Paris Saint-Germain è imminente.

Come con Donnarumma, con Calhanoglu discute da mesi di un possibile prolungamento, ma senza far fronte alle pretese salariali turche. Che dovrebbe ricevere uno stipendio annuo di circa 5 milioni di euro all’Inter, secondo la stampa italiana, rispetto ai 2,5 milioni di euro finora a Milano.

Il club rossonero, in ripresa dopo anni di grandi difficoltà economiche, intende controllare il proprio libro paga. Ma con Calhanoglu ha perso un tassello fondamentale della sua bella stagione, arrivando secondo in Serie A.

You May Also Like

About the Author: Fina Lombardi

"Fanatico della cultura pop. Ninja zombi estremo. Scrittore professionista. Esperto di Internet."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *