Anti-maschere pronte da indossare contro non minaccioso | Scienza | Notizie | il Sole

UN ricorda. Una delle affermazioni più strane degli ultimi 16 mesi si è diffusa nelle ultime settimane nei circoli della cospirazione: si dice che il vaccino dovrebbe essere evitato, perché può “calciare” il vaccino.

Una manciata di aziende e persino una scuola hanno annunciato che rifiuteranno l’ingresso a chi è vaccinato per questo motivo. A parte il fatto che questa “teoria” non ha senso, ciò che dovrebbe essere “espulso” non viene comunque spiegato.

Ma il fatto di crederci basta per confondere gli anti-vaccini con la convinzione che la pandemia non sia mai stata pericolosa – o non sia mai esistita – e quindi le maschere erano inutili.

Certo, non tutti i vaccini contro le maschere sono antimaschere, ma il denominatore comune tra i due gruppi è la negazione della gravità dell’epidemia, e quindi il rifiuto della legittimità delle misure sanitarie rappresentate dall’indossare una maschera e dall’allontanamento sociale. Quindi attualmente si trovano ad affrontare una forte dissonanza cognitiva – che si verifica quando qualcuno, di fronte a due convinzioni concorrenti, è costretto a rifiutarne una.

Infatti, se finora si ritiene che maschere e allontanamento sociale non siano necessari perché il virus è innocuo, allora perché promuoviamo maschere e allontanamenti sociali contro un vaccino contenente un virus innocuo? E se credessimo che la maschera fosse un piano delle élite mondiali per schiavizzare l’umanità? Allo stesso tempo, chiunque abbia visto l’ipotesi di un passaporto vaccinale – per identificare le persone che sono state vaccinate – dovrebbe tracciare un’altra élite, dovrebbe trovare difficile giustificare il proprio desiderio di identificare coloro che sono stati vaccinati con un pennarello. Uno dei vaccini influenti a New York – che è anche un pediatra – ha suggerito di isolare coloro che sono stati vaccinati.

READ  AB Science pubblica un nuovo studio sull'efficacia di macitinib

Infine, se pensavamo che la maschera fosse inutile per prevenire il virus, è difficile vedere come sarebbe utile prevenire ciò che il vaccino avrebbe dovuto “espellere”.

Nonostante quest’ultimo punto, alcuni hanno già trovato una soluzione: vendono una sorta di maschere nei siti sanitari naturali che proteggeranno dallo “sciacquone” del vaccino. Come scrive Vice Magazine, la paura che tutto ciò causerà una parte della popolazione è molto reale. “Dove c’è paura, ci sono soldi da fare”.

You May Also Like

About the Author: Malvolia Gallo

"Appassionato di alcol. Piantagrane. Introverso. Studente. Amante dei social media. Ninja del web. Fan del bacon. Lettore."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *