A New York, una retrospettiva di Isabelle Huppert al Film Forum

È iconico Forum del cinema che una retrospettiva su Isabelle Hubert avrà luogo dal 7 al 27 ottobre 2022. Durante queste tre settimane, l’attrice francese ha lavorato con registi come Claude Chabrol, Jean-Luc Godard, Joseph Lucy, Diane Corres, Maurice Bialat, Hong Sang- soo e Franchoise Ozon, e Michael Hanke, Oliver Assayas e Iran. DENIS, MICHAEL CIMINO, PAUL VERHOEVEN e RAÚL RUIZ saranno proiettati in questo leggendario cinema nel West Village.

A New York, Isabel Hubert esplode sullo schermo!

ISABELLE HUPPERT, il nome dell’attrice francese, ma anche del festival di tre settimane con più di venticinque grandi film dell’attrice, si svolgerà al Film Forum dal 7 al 27 ottobre. Violette Noisier di Claude Chabrol, La Trouw di Joseph Lucy, La Passion di Jean-Luc Godard, Les Déciennes Centennials di Olivier Assayas, La commedia della benedizione di Raoul Ruiz; le sue prime collaborazioni con Chabrol, Maurice Bialat, Diane Curris e Michael Cimino; Ruoli recenti nei film di Claire Dennis, Hong Sang-soo, Ursula Mayer, Michael Haneke, ecc. Alcuni di questi film, raramente proiettati negli Stati Uniti, saranno importati da archivi internazionali.

La prolifica carriera di Isabel Hubert

Isabelle Hubert ha iniziato la sua carriera da adolescente. La sua apparizione, all’età di 24 anni, in The LACEMAKER (1977) di Goretta gli è valsa un BAFTA Award ed è stato il suo primo debutto internazionale. Un anno dopo, ha interpretato un’umile studentessa che è diventata un’assassina in VIOLETTE NOZIÈRE (1978), basato su una storia vera, la sua prima di sette collaborazioni con Chabrol. La performance le è valsa il premio come migliore attrice a Cannes.

READ  Calcio - Italia - La Juventus ha perso il derby italiano in casa contro l'Inter

Con oltre 50 film al suo attivo, dai thriller psicologici alle commedie leggere – in America, Francia, Italia e Russia – la carriera di Isabel Hubert le è valsa numerosi riconoscimenti, tra cui due César e tre Cannes Film Awards, il Golden Globe, nominato per un Premio Oscar e un premio alla carriera a Berlino nel 2021 per il suo lavoro come “più che un’attrice famosa, ma è un’artista implacabile che non esita a correre rischi e prendere in giro le tendenze mainstream”. Si è classificata al secondo posto nella lista dei 25 più grandi attori del 21 ° secolo del New York Times .

Inoltre, Manohla Dargis ne ha scritto sul New York Times, “ Coraggiosa e brillante, a volte spaventosa ea volte grottesca, Isabelle Huppert ha interpretato un numero sorprendente di ruoli nel corso della sua carriera, passando dal pianto all’urlo, dal più diretto al più sorprendente. Ha recitato in più di 50 film solo in questo secolo, ed è un duro lavoro che parla della sua ambizione e popolarità, ma suggerisce anche una fame insaziabile che puoi vedere nella sua recitazione… I suoi personaggi prendono vita. »

Forum del cinema

209 West Houston Street

Mappa e indicazioni

Biglietteria: 212-727-8110

Biglietti: $ 9,00 membro $ 15,00 Regolare

You May Also Like

About the Author: Drina Lombardi

"Analista. Creatore. Fanatico di zombi. Appassionato di viaggi. Esperto di cultura pop. Appassionato di alcol".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.