3 incredibili scoperte sulle giraffe maschi

Le giraffe sono sempre state viste come animali indipendenti senza molto attaccamento sociale. Ma sempre più studi stanno dimostrando che hanno davvero relazioni complesse. E se le loro società molto stabili fossero basate sulle femmine, anche i maschi avrebbero il loro posto.

1. Hanno più legami sociali delle femmine

Per cinque anni, i ricercatori americani hanno studiato le relazioni di oltre 1.000 giraffe in Tanzania e poi hanno ricostruito il loro social network utilizzando l’intelligenza artificiale. Di conseguenza, le femmine tendono ad avere meno amici ma condividono tra loro legami più forti, il che aumenta le loro possibilità di sopravvivenza: poiché si prendono cura dei loro piccoli insieme e quindi li proteggono meglio dai predatori, sperimentano meno stress. . I maschi, specialmente quelli giovani, interagiscono di più, il che può essere parte della loro strategia riproduttiva: mentre si preparano a lasciare la comunità della madre, si spostano da un gruppo all’altro in cerca di compagni.

>> La scoperta del fossile di un bradipo gigante estinto 12.000 anni fa!

2. Stanno vicino al loro gruppo di genitori

Le giraffe vivono in società matriarcali, incentrate sulle donne. Mentre questi rimangono all’interno della società in cui sono nati, la maggior parte dei maschi se ne va una volta raggiunta la maturità sessuale. Il processo di dispersione aiuta a mantenere la diversità genetica. Tuttavia, non vanno molto lontano, incorporando una nuova comunità che coesiste nello stesso spazio. Cosa evitare in un viaggio potenzialmente pericoloso.

3. Combattono sinceramente

Mentre le giraffe sono generalmente animali pacifici, i giovani maschi a volte cercano di affermare la loro presenza all’interno del gruppo, dando mozziconi di testa.

READ  L'astrofisico Avi Loeb conferma: "Abbiamo prove di civiltà al di fuori del pianeta Terra".

Secondo le osservazioni degli etologi britannici in Sud Africa, le giraffe non sfruttano le loro dimensioni per predare quelle più piccole, scelgono sempre un avversario. Pagano il fair play per rispettare il lato preferito dell’avversario, alcuni destrimani e altri mancini! A volte un uomo più anziano fa il ruolo di arbitro…

You May Also Like

About the Author: Malvolia Gallo

"Appassionato di alcol. Piantagrane. Introverso. Studente. Amante dei social media. Ninja del web. Fan del bacon. Lettore."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *