2006, 2021, 2022…Tiri in porta, tallone d’Achille della Francia

Domenica contro l’Argentina, la nazionale francese può uscire dalle grinfie di una serie che la segue ormai da 24 anni, che sono le sconfitte ai rigori. Tuttavia, gli argentini hanno superato i Blues e Hugo Lloris vincendo 4-2 e conquistando così il loro terzo titolo mondiale.

L’ultima volta che la Francia ha vinto una partita ai rigori, Kylian Mbappe, Aurelien Tchoameni, Eduardo Camavinga, Jules Conde o Randall Kolo Mwane non erano nati. Era nei quarti di finale della Coppa del Mondo 1998 contro l’Italia. Da allora, la Francia ha vinto la finale della Coppa del Mondo 2006, gli ottavi di finale di Euro 2020, disputati nel 2021, e la finale della Coppa del Mondo 2022 ai rigori. Ma qual è il problema?

I portieri non sono riusciti

“Abbiamo modi per migliorare. Oggi, con gli analisti, abbiamo tutti gli elementi. Ma c’è una parte di casualità mentre i tiratori sono in grado di sparare ovunque. Possiamo sistemare le cose e può succedere qualcos’altro. C’è un elemento di istinto e anche di sentimento.Alcuni portieri eccellono più di altri, hanno i loro piccoli segreti.Ma abbiamo abbastanza tempo per finirli prima.

Questo è ciò che ha detto il portiere della Francia Hugo Lloris due settimane prima di affrontare la Polonia negli ottavi di finale. Forse aveva torto? Comunque, negli ultimi tre rigori giocati dai Blues, lui e Fabien Barthez non ne hanno fermato neanche uno. Nel 2006, i cinque italiani hanno segnato un rigore prima di vedere David Trezeguet sbagliare il suo tiro dalla traversa. Nel 2021, lo stesso arbitro ha commesso un errore contro la Svizzera quando Kylian Mbappé è stato l’unico azzurro a sbagliare il suo tiro in porta durante il quinto tentativo francese. Questa volta, Kingsley Coman e Aurelien Tchoameni hanno perso le loro occasioni mentre Hugo Lloris deve ancora fermare un rigore argentino. Si può lavorare su questo aspetto del gioco se la squadra francese vuole evitare delusioni durante le prossime scadenze.

READ  Pechino 2022 - Sciare: la regina delle discese si chiama Corinne Sutter! - rts.ch

You May Also Like

About the Author: Fina Lombardi

"Fanatico della cultura pop. Ninja zombi estremo. Scrittore professionista. Esperto di Internet".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.