Zelensky insiste che il missile caduto in Polonia fosse “russo”

E Kiev ha confermato, mercoledì, che il missile che il giorno prima ha ucciso due persone in un villaggio polacco vicino al confine con l’Ucraina era “russo”, in contraddizione tra Nato e Washington, che adottano l’ipotesi di un missile difensivo ucraino.

• Leggi anche: Si ritiene che la causa dell’esplosione in Polonia siano stati i sistemi di difesa aerea ucraini

• Leggi anche: Missile cade in Polonia: l’Ucraina chiede “accesso immediato” al sito

• Leggi anche: Quali sono le opzioni di Putin dopo le battute d’arresto che ha dovuto affrontare in Ucraina?

“Non ho dubbi che questo missile non fosse nostro”, ha detto mercoledì sera in televisione il presidente ucraino Volodymyr Zelensky.

Ha aggiunto: “Credo che sia un missile russo, secondo il rapporto militare ucraino”, mentre i funzionari della NATO in precedenza avevano stimato che potesse trattarsi di un missile del sistema di difesa antiaereo ucraino.

Ha anche affermato di non aver ricevuto alcuna prova dall’Occidente sull’ipotesi che un missile ucraino sia stato lanciato per abbattere i missili da crociera russi, che sono stati lanciati contro il territorio ucraino durante un massiccio attacco.

Abbiamo il diritto di ottenere prove dai nostri partner a porte chiuse? Non abbiamo ricevuto nulla”, ha lanciato Zelensky confermando che Kiev voleva far parte di un gruppo investigativo internazionale su questo incidente.

Budapest ha detto mercoledì che il presidente Zelensky ha dato un “cattivo esempio”. “In una situazione del genere, i leader mondiali parlano in modo responsabile”, ha detto ai giornalisti Gergely Gulis, capo dello staff del primo ministro Viktor Orban.

La caduta del missile sul villaggio polacco ha sollevato i timori che la NATO fosse coinvolta nel conflitto e una grave escalation nella guerra in Ucraina, poiché la Polonia è protetta da un impegno di difesa collettiva della NATO.

READ  Grande voto da parte dei dipendenti di Amazon per i sindacati

La Russia ha negato di aver lanciato il missile, e la stessa Varsavia ha ritenuto “molto probabile” che si trattasse di un missile antiaereo ucraino, citando uno “sfortunato incidente”.

Il missile ha ucciso due uomini a Przyodo quando ha colpito un edificio agricolo, lasciando la Polonia sotto shock e il suo esercito in allerta.

Una portavoce del Consiglio di sicurezza ha detto mercoledì che la Casa Bianca “non ha visto nulla che contraddica” l’ipotesi avanzata da Varsavia, secondo cui il missile caduto in Polonia “molto probabilmente” proveniva dalla difesa antiaerea dell’Ucraina. Sicurezza Nazionale, Adrian Watson.

“Tuttavia, qualunque siano le conclusioni finali, è chiaro che la Russia è in ultima analisi responsabile di questo tragico incidente” a causa degli attacchi che ha lanciato contro le infrastrutture civili ucraine, si legge in una nota. Il diritto di difendersi

“L’incidente è stato molto probabilmente causato da un missile di un sistema di difesa aerea ucraino lanciato per difendere il territorio ucraino dai missili da crociera russi”, ha detto in precedenza il segretario generale della NATO Jens Stoltenberg dopo una riunione di crisi a Bruxelles.

You May Also Like

About the Author: Rico Alfonsi

"Appassionato pioniere della birra. Alcolico inguaribile. Geek del bacon. Drogato generale del web".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.