Vaccini contro le varianti: la corsa ai non vaccinati

È così che possiamo riassumere il futuro di questa pandemia, almeno nei prossimi mesi. Potrebbe venire fuori da solo, perché non ci sono abbastanza persone per raggiungerlo, o potrebbe trarre vantaggio dal fatto che le persone non vaccinate nei paesi ricchi spesso espongono le comunità vulnerabili a epidemie – potrebbero essere, ad esempio, persone raggruppate per affinità, o più in determinate aree.

In questi paesi ad alto tasso di vaccinazione, il destino della pandemia dipende soprattutto dalle statistiche, Riassume un servizio della rivista oceano Atlantico. Ci saranno inevitabilmente casi di persone vaccinate infette, ma saranno i non vaccinati a svolgere un ruolo cruciale. E la Gran Bretagna può servire da presagio: lei, avendo preceduto rapidamente altri paesi ricchi con la loro campagna di vaccinazioni, non ha potuto impedirlo, poiché un mese da quando la variante delta vi è diventata prevalente, il numero moltiplicato per sei e ricovero Doppio.

D’altra parte, il virus subisce costantemente mutazioni, quindi più lunga è la “possibilità” di diffusione di questo coronavirus, maggiore è il rischio che emerga una variante più trasmissibile. Nessuno può mettere una possibilità su questo. Ma l’era attuale ha un vantaggio rispetto alle precedenti epidemie: gli scienziati non hanno mai avuto questa capacità di analizzare i genomi dei virus in tempo reale nella pratica. Pertanto, il giorno in cui una specie più fastidiosa inizierà a diffondersi, sarà presto nota.

Ovviamente, questo è ancora il caso per tutti gli altri paesi: appena l’11% della popolazione mondiale due dosi del vaccino; Appena l’1% nel continente africano. Come ha affermato ad aprile il direttore dell’Organizzazione mondiale della sanità, “Non puoi spegnere un incendio se ne spruzzi solo una parte”.

READ  Astrophysicists discover large, unintelligible filaments of gas between galaxies

Tutti fattori che farebbero arrabbiare chi sognava di liberarsi del muso a fine estate…

You May Also Like

About the Author: Malvolia Gallo

"Appassionato di alcol. Piantagrane. Introverso. Studente. Amante dei social media. Ninja del web. Fan del bacon. Lettore."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *