Una donna del Mali dovrebbe dare alla luce sette gemelli e nove figli

Bamako | Il governo maliano ha annunciato, martedì, che una giovane donna del Mali credeva di essere incinta di sette gemelli, e alla fine ha dato alla luce in Marocco nove bambini, cinque ragazze e quattro ragazzi, tutti in buona salute, il che è un rapporto non confermato da parte marocchina.

Un portavoce del ministero della Salute marocchino, Rachid Kazri, ha detto all’Afp di non essere a conoscenza di nascite così multiple in un ospedale del paese.

Originaria di Timbuktu (nord), Halima Sisi è stata assistita a Bamako, poi il 30 marzo è stata trasferita in Marocco per monitorare meglio questa gravidanza “fuori dal comune”, secondo il ministero della Salute.

Gli specialisti erano preoccupati per la sua salute e per le possibilità che gli embrioni sopravvivessero.

Il ministero ha detto in una dichiarazione che Halima Sisi ha partorito martedì un parto cesareo, “nove nascite invece delle sette annunciate dai risultati degli ultrasuoni in Mali e in Marocco”.

“La madre ei bambini sono in buone condizioni finora”, ha detto all’Afp il ministro della Salute Fanta Sepi, notando che il medico finanziario inviato per accompagnare la madre in Marocco l’ha informata.

Ha detto che sarebbero tornati a casa entro poche settimane.

“Si congratula con le équipe mediche del Mali e del Marocco, la cui professionalità è tra il felice esito di questa gravidanza”, ha detto il ministro, “e augura una lunga vita ai bambini e alla madre”, secondo i suoi servizi.

READ  "Odore di polvere": la Corea del Nord avverte gli Usa

You May Also Like

About the Author: Rico Alfonsi

"Appassionato pioniere della birra. Alcolico inguaribile. Geek del bacon. Drogato generale del web."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *