Un forte terremoto colpisce il Giappone

Sabato 20 marzo 2021 alle 8:50 – Un forte terremoto di magnitudo 7,2 ha scosso il Giappone nelle ultime ore. L’allarme tsunami è attualmente in vigore.


L’incidente è avvenuto alle 18:09 (9:09 GMT) vicino alla costa della Prefettura di Miyagi, a est del paese. La scossa è stata avvertita fino a Tokyo, a diverse centinaia di chilometri di distanza. La sua intensità si è ridotta: se il suo volume fosse stimato a 7,2 di sabato mattina, ora sarebbe 7.

In quest’area sono state osservate onde alte fino a 1 metro.

L’epicentro si trova a circa 34 miglia di profondità, secondo lo United States Geological Survey, nell’Oceano Pacifico.

Fukushima, resa famosa da un disastro nucleare 10 anni fa, non è lontana dall’epicentro. L’incidente industriale è avvenuto dopo un terremoto di magnitudo 8.9 seguito da uno tsunami. Questo evento è classificato ugualmente Oltre all’incidente che ha distrutto Chernobyl, è uno degli incidenti nucleari più pericolosi a cui l’umanità abbia mai assistito.

Il Giappone è uno dei paesi più attivi al mondo in termini di attività sismica e vulcanica. Situata all’incrocio di quattro placche tettoniche (Eurasia, Oceano Pacifico, Filippine e Nord America), l’ampia zona di subduzione che si estende lungo l’intera costa orientale del Paese provoca regolarmente grandi terremoti. E il fronte oceanico in Giappone lo rende vulnerabile agli tsunami.


Vedi anche: Suono doloroso, allarme tsunami?

READ  Washington vuole essere dura con Pechino

You May Also Like

About the Author: Rico Alfonsi

"Appassionato pioniere della birra. Alcolico inguaribile. Geek del bacon. Drogato generale del web."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *