Un edificio crollato in Florida | Corpo della terza vittima canadese trovato a Surfside

(Montreal) La polizia della contea di Miami-Dade conferma l’identità della quarta vittima canadese di un crollo condominiale in Florida: la Montrealer Anastasia Gromova.


La scorsa domenica, 18 luglio, il corpo della ragazza di 24 anni è stato recuperato dalle macerie del complesso di Champlain a Surfside, affermano le autorità.

m. famigliaio Gromova ha detto che lei e la sua amica Michelle Bazos, 23 anni, entrambe di Montreal, erano state in visita in Florida con Mr.io Pazos, Miguel, 55 anni. Mio Gromova si stava quindi preparando a trasferirsi in Giappone per insegnare inglese.

La polizia di Miami-Dade ha dichiarato di aver rimosso il corpo di Michelle Bazos dalle macerie il 9 luglio. Il corpo di suo padre, Miguel Pazos, era stato ritrovato il giorno prima.

La prima donna canadese il cui corpo è stato ritrovato è stata identificata come Ingrid “Etty” Ainsworth, 66 anni, che in precedenza viveva a Montreal. Lei e suo marito australiano, Zvi, hanno vissuto brevemente in Canada prima di trasferirsi in Australia e infine in Florida, per essere più vicini ai loro figli.

Almeno 97 persone sono state uccise in un crollo condominiale il 24 giugno a Surfside, a nord di Miami Beach, hanno detto i funzionari locali. Global Affairs Canada ha annunciato che tra queste vittime c’erano quattro canadesi di tre famiglie diverse.

READ  Più di mezzo milione di persone sono tornate in Ucraina

You May Also Like

About the Author: Rico Alfonsi

"Appassionato pioniere della birra. Alcolico inguaribile. Geek del bacon. Drogato generale del web".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.