Un edificio crollato in Florida | Corpo della terza vittima canadese trovato a Surfside

(Montreal) La polizia della contea di Miami-Dade conferma l’identità della quarta vittima canadese di un crollo condominiale in Florida: la Montrealer Anastasia Gromova.


La scorsa domenica, 18 luglio, il corpo della ragazza di 24 anni è stato recuperato dalle macerie del complesso di Champlain a Surfside, affermano le autorità.

m. famigliaio Gromova ha detto che lei e la sua amica Michelle Bazos, 23 anni, entrambe di Montreal, erano state in visita in Florida con Mr.io Pazos, Miguel, 55 anni. Mio Gromova si stava quindi preparando a trasferirsi in Giappone per insegnare inglese.

La polizia di Miami-Dade ha dichiarato di aver rimosso il corpo di Michelle Bazos dalle macerie il 9 luglio. Il corpo di suo padre, Miguel Pazos, era stato ritrovato il giorno prima.

La prima donna canadese il cui corpo è stato ritrovato è stata identificata come Ingrid “Etty” Ainsworth, 66 anni, che in precedenza viveva a Montreal. Lei e suo marito australiano, Zvi, hanno vissuto brevemente in Canada prima di trasferirsi in Australia e infine in Florida, per essere più vicini ai loro figli.

Almeno 97 persone sono state uccise in un crollo condominiale il 24 giugno a Surfside, a nord di Miami Beach, hanno detto i funzionari locali. Global Affairs Canada ha annunciato che tra queste vittime c’erano quattro canadesi di tre famiglie diverse.

READ  I Verdi sono in testa nelle intenzioni di voto della Germania

You May Also Like

About the Author: Rico Alfonsi

"Appassionato pioniere della birra. Alcolico inguaribile. Geek del bacon. Drogato generale del web."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *