Ucraina: la Russia ammette di aver ucciso soldati mobilitati

Cinque russi reclutati per combattere in Ucraina, nell’ambito della mobilitazione ordinata a settembre, sono morti dopo essersi arruolati nell’esercito, hanno affermato giovedì le autorità, dopo che annunci simili si sono moltiplicati negli ultimi giorni.

Ma i funzionari russi non hanno specificato la causa o il luogo di queste morti.

Il servizio stampa della regione di Chelyabinsk, citando l’agenzia statale TASS, ha confermato la morte di cinque persone provenienti da questa regione impoverita e industrializzata della Siberia occidentale.

“Forniremo tutta l’assistenza necessaria alle famiglie e ai cari dei nostri caduti”, ha affermato il servizio stampa, che si è impegnato a pagare 1 milione di rubli (16mila euro) per ogni deceduto.

La vecchia, un deputato russo, Maxim Ivanov, gli aveva detto che un uomo della regione di Chelyabinsk era morto per “overdose” di droga mentre si stava allenando per una rissa.

  • Ascolta l’editoriale di Guillaume Lavoie sulla trasmissione di Benoit Dutrizac in diretta tutti i giorni alle 12:30. Attraverso :

Dall’annuncio della mobilitazione militare in Russia il 21 settembre, la stampa russa e funzionari locali hanno ripetutamente riportato la morte di soldati mobilitati, soprattutto negli Urali e in Siberia.

Il 3 ottobre, il deputato Maxim Ivanov ha affermato che tre mobilitatori sono stati uccisi in una base militare nella regione di Sverdlovsk. Secondo lui, uno di loro è morto per un infarto, un altro si è suicidato e un altro è morto di cirrosi alcolica dopo essere stato portato a casa.

Il Cremlino ha ammesso di aver commesso “errori” nella mobilitazione, con casi di mobilitazione di persone malate o di aver superato l’età legale per il servizio militare.

READ  1730 Soldati ucraini si sono arresi da Azovstal da lunedì

La scorsa settimana, il ministro della Difesa Sergei Shoigu ha affermato che più di 200.000 persone sono state mobilitate in due settimane per combattere in Ucraina, dove l’esercito russo ha subito gravi battute d’arresto nei recenti contrattacchi.

You May Also Like

About the Author: Rico Alfonsi

"Appassionato pioniere della birra. Alcolico inguaribile. Geek del bacon. Drogato generale del web".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.