Terremoto di magnitudo 7 colpisce le Isole Salomone e allerta tsunami

Un terremoto di magnitudo 7.0 ha colpito le Isole Salomone martedì, secondo l’US Geological Survey, con testimoni che hanno riferito di scosse che hanno fatto cadere a terra televisori e altri oggetti.

Un allarme tsunami è stato emesso a circa 300 chilometri dall’epicentro, situato a 55 chilometri dalla capitale, Honiara, secondo lo United States Geological Survey (USGS) e il Pacific Tsunami Warning Center (PTWC).

“È stato un grande terremoto”, ha detto ad AFP Joy Nisha, receptionist dell’Heritage Park Hotel di Honiara, aggiungendo che “alcuni oggetti nell’hotel sono caduti. Tutti sembrano stare bene, ma sono stati presi dal panico”.

Un giornalista AFP nella capitale ha detto che il sisma è durato circa 20 secondi. L’elettricità è stata interrotta in alcune parti della città e la gente ha lasciato i propri uffici per rifugiarsi sulle alture.

L’USGS ha rivisto la magnitudo del sisma a 7, dopo averla inizialmente dichiarata 7.3. La scossa è avvenuta a una profondità di 13 km alle 13:03 ora locale (02:03 GMT).

Onde alte da uno a tre metri sono probabili sulle coste delle Isole Salomone e inferiori a tre metri sulle coste di Papua Nuova Guinea e Vanuatu, secondo il PTWC.

READ  Almeno 15 morti nella collisione in California

You May Also Like

About the Author: Rico Alfonsi

"Appassionato pioniere della birra. Alcolico inguaribile. Geek del bacon. Drogato generale del web".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.