Taiwan | Almeno 50 morti in deragliamento

(Hualien) Almeno 50 persone, tra cui un francese, sono morte venerdì quando un treno affollato è deragliato in un tunnel nella parte orientale di Taiwan, nel peggior incidente ferroviario degli ultimi decenni.




Shaun Chang con Amber WANG a Taipei
France Media

Le autorità hanno detto che l’incidente è stato causato da una macchina edile dopo essere scivolata da un ponte e si è scontrata con un treno che stava per entrare in un tunnel vicino alla città costiera di Hualien.

“C’era una macchina da cantiere che non era parcheggiata correttamente e scivolava sulle ferrovie”, ha detto ai giornalisti Tsai Ding-hsin, capo della polizia della contea di Hualien.

Foto di Sam Yeh, Agence France-Presse

Il suo autista “sospettava di non aver usato abbastanza il freno a mano e quindi l’auto ha sbandato di 20 metri”, ha spiegato intanto alla stampa Feng Huisheng, vicedirettore del servizio stradale. Ferro di Taiwan.

Le foto dei media sul sito mostrano il retro di un camion con pianale giallo sdraiato su un lato, vicino al treno.

Immagine FTV tramite Reuters

L’Agenzia delle Ferrovie di Taiwan ha riferito che almeno 50 persone sono state uccise e 146 passeggeri ricoverati in ospedale.

Uno dei morti era un francese, e tra i feriti due giapponesi, residente a Macao.

TVBS ha citato un sopravvissuto che ha detto che alcuni dei passeggeri intrappolati stavano piangendo mentre chiedevano aiuto, mentre altri erano privi di sensi.

“È stata esercitata molta pressione sotto i sedili”, ha detto la donna, che non è stata identificata.

Foto di Annabelle Chih, Reuters

Il corpo viene trasportato dai soccorritori.

La presidente Cai Ingwen ha visitato un centro di emergenza nella capitale, Taipei, dove si è rammaricata per il “gran numero” delle vittime.

READ  Record del Texas: "Non l'abbiamo mai visto prima", un residente del Quebec ha subito affascinato

L’incidente è avvenuto sulla linea ferroviaria nella parte orientale di Taiwan alle 9:30 circa (1:30 GMT).

Pila di carte

Sul sito web del quotidiano locale UDN è possibile vedere la parte anteriore del treno, all’interno del tunnel, che altro non è che una catasta di lamiere.

Nel filmato della Croce Rossa di Taiwan, i soccorritori che indossano elmetti e lampade camminano sul tetto di un treno rotto nel tunnel per raggiungere i sopravvissuti.

I soccorritori hanno lavorato per ore per raggiungere le persone intrappolate nel tunnel, utilizzando motoseghe per far leva attraverso le lamiere contorte.

I giornalisti dell’Agence France-Presse hanno notato che a metà pomeriggio non c’era nessuno nei veicoli, secondo le autorità, ma i soccorritori erano ancora lì.

Foto di Ann Wang, Reuters

A causa dei terremoti che scuotono regolarmente Taiwan, questo paese ha visto i soccorritori sempre pronti a intervenire e fornire assistenza alle persone bloccate durante i disastri.

Le persone che sedevano ai loro posti in fondo al treno sembravano essere relativamente sopravvissute.

Le immagini girate fuori dal tunnel che UDN ha pubblicato su Facebook mostrano almeno due auto intatte e soccorritori che aiutano i passeggeri a scendere.

Una donna ha testimoniato: “Ho avuto l’impressione che ci sia stato uno shock improvviso e violento e si è verificato”.

E per aggiungere: “Abbiamo rotto il finestrino sul ponte del treno per uscire”.

Il treno, che trasportava circa 480 persone ed era composto da otto vagoni, collegava Taipei con la città di Taitung, situata nel sud-est dell’isola.

L’incidente è avvenuto il primo giorno dell’annuale Festival della pulizia delle tombe, un lungo giorno festivo nel fine settimana in cui le strade e le ferrovie di Taiwan sono solitamente affollate.

READ  Un ghiacciaio himalayano si squarcia: almeno sette morti e cento dispersi

Più tunnel e ponti

In questo periodo dell’anno, i taiwanesi di solito tornano nelle loro città natale per pulire le tombe dei loro cari e fare offerte.

La East Railroad a Taiwan è una popolare attrazione turistica situata lungo la costa, che è una bellissima zona.

Prendendo in prestito molti tunnel e ponti, si snoda attraverso maestose montagne e valli molto profonde prima di scendere nella valle di Huadong.

Il deragliamento dell’ex grande treno di Taiwan risale al 2018 e nell’estremo sud della stessa linea ha provocato 18 morti e oltre 200 dei 366 passeggeri feriti.

Il capitano del treno è stato accusato di omicidio colposo.

L’incidente è stato il peggiore dal 1991 quando 30 passeggeri sono stati uccisi e 112 feriti dopo che due treni si sono scontrati a Miaoli.

Nel 1981, 30 persone furono uccise quando un camion si scontrò con un treno passeggeri all’incrocio di Sui, facendo volare le auto su un ponte a Hsinchu.

You May Also Like

About the Author: Rico Alfonsi

"Appassionato pioniere della birra. Alcolico inguaribile. Geek del bacon. Drogato generale del web."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *