Svizzera – Italia: Stergiou o non Stergiou?

Svizzera – Italia: Stergiou o non Stergiou?

Murat Yalkin mantiene vivo il mistero.

Dato per scontato domenica sera, la formazione titolare di Leonidas Stergiou che sostituirà Silvan Widmer sulla fascia destra della squadra svizzera sabato all’Europeo contro l’Italia sarà messa in discussione.

“Abbiamo lavorato su due varianti tutta la settimana”, ha detto l’allenatore senza andare oltre. Nella sua lista di 26, Stergiou è l’unico che, a quanto pare, può prendere il posto di Widmer. Ma con Murat Yakin tutto è possibile. Lo ha dimostrato fin dall’inizio del torneo con tre composizioni di squadre che hanno sorpreso.

“Sono felice e orgoglioso di vivere un incontro del genere. Svizzera – Italia agli ottavi di finale di un grande torneo, è una partita che non è una partita come le altre, apprezza Murat Yakin. Abbiamo studiato l’Italia. Avremo davanti una squadra che può fare tutto tatticamente, anche praticare la marcatura individuale su tutto il campo. L’Italia è forse l’ultimo Paese a farlo. sul nostro gioco. Dobbiamo sfruttare le nostre forze”.

“Una grande differenza”

Durante la conferenza stampa, ovviamente, a Murat Yakin è stato chiesto se gli ottavi di finale si giocassero ai rigori. “Ci siamo presi il tempo di metterli in pratica negli ultimi giorni”, scivola. “Ma tra tirare un rigore in un allenamento senza pressioni o in una seduta con in palio la qualificazione, c’è una bella differenza”.

Murat Yakin non lo nasconde. Non è un fan dei rigori. “Se voglio essere onesto, devo ammettere che preferirei che la partita si giocasse prima. A favore di una squadra o dell’altra”, conclude con un ultimo contrappunto che dà tutto il suo fascino.

READ  Il vero scudetto del Milan. Un'opera incompiuta. Leao, dove sei?

Probabili squadre

Svizzera – Italia. Sabato, 18:00 Berlino. Arbitro: Marciniak (POL).

Svizzera: 1 estate; 22 Schär, 5 Akanji, 13 Rodriguez; 2 Stergiou, 8 Freuler, 10 Xhaka, 20 Aebischer; 19 Ndoye, 17 Vargas; 7 Embolo.

Italia: 1 Donnarumma; 17 Mancini, 4 Buongiorno, 23 Bastoni; 2 Di Lorenzo, 8 Jorginho, 18 Barella, 24 Cambiaso; 7 Frattesi, 14 Chiesa; 9 Scamacca.


asino

You May Also Like

About the Author: Cosimo Fazio

"Evangelista di zombi. Pensatore. Creatore avido. Fanatico di Internet pluripremiato. Fanatico del web incurabile".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *