Studente transgender vince l’ultimo round della lotta per il bagno

La Corte Suprema degli Stati Uniti lunedì ha consegnato una vittoria decisiva a uno studente transgender che ha lottato per anni per usare il bagno degli uomini al suo liceo.

La più alta corte degli Stati Uniti ha rifiutato di ascoltare un appello delle autorità scolastiche della Virginia contro il permesso agli adolescenti transgender di usare bagni che riflettono la loro identità.

Secondo l’usanza, non ha giustificato la sua scelta, ma due dei suoi nove saggi – conservatori – hanno stabilito che avrebbero accettato il ricorso.

La sentenza ha lasciato una sentenza della corte d’appello federale la scorsa estate a favore di Gavin Grimm, che è nato femmina ma si identifica come un uomo. Il tribunale ha stabilito che la sua scuola ha violato le misure antidiscriminazione negandogli l’accesso ai bagni dei ragazzi.

L’ormai 22enne, che ha iniziato la sua battaglia legale all’età di 15 anni, ha risposto: “Sono contento che la mia battaglia per il riconoscimento della mia identità sia finita dopo tutti questi anni”.

“I giovani trans meritano di poter utilizzare i servizi igienico-sanitari in pace, senza essere umiliati e stigmatizzati dalle loro scuole e dai funzionari eletti”, ha aggiunto in una nota.

Le persone transgender sono una minoranza molto piccola negli Stati Uniti, ma i loro diritti sono oggetto di aspre battaglie politiche e la “lotta per il bagno” è stato uno degli episodi più importanti degli ultimi anni.

Il governo del democratico Barack Obama, in un prospetto, ha chiesto alle scuole pubbliche di consentire ai propri studenti di utilizzare i servizi igienici e gli spogliatoi della palestra in base al genere che hanno specificato. L’amministrazione del repubblicano Donald Trump ha abrogato queste direttive nel febbraio 2017.

READ  California | 3 morti e 27 feriti quando un traghetto affondò

Più di recente, gli attacchi conservatori si sono spostati verso l’accesso agli stadi per gli atleti transgender e l’assistenza medica per i minori transgender.

You May Also Like

About the Author: Rico Alfonsi

"Appassionato pioniere della birra. Alcolico inguaribile. Geek del bacon. Drogato generale del web."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *