Stato di New York | Due avvocati sono stati nominati per indagare sulle accuse contro Andrew Como

(New York) Il procuratore dello Stato di New York lunedì ha nominato due avvocati indipendenti per indagare sulle accuse di molestie sessuali contro il governatore Andrew Cuomo, mentre i funzionari eletti hanno iniziato la procedura di impeachment.


France Media

In una dichiarazione, il procuratore generale Letitia James ha annunciato di aver scelto l’ex procuratore federale John Kim e l’avvocato per la discriminazione sul posto di lavoro Ann Clark per indagare sulle accuse di molestie sessuali e comportamenti inappropriati commessi da cinque donne dal 24 febbraio.

FOTO SETH WENIG, Archives Associated Press

John H. Kim

“Questa squadra è responsabile di condurre un’indagine completa e indipendente sulle accuse di molestie sessuali contro il governatore, le circostanze circostanti e il modo in cui il suo governo ha gestito questi casi”, ha detto il pubblico ministero.

Ha aggiunto che gli avvocati presenteranno ogni settimana una relazione sul loro lavoro al pubblico ministero, senza specificare un termine per le indagini.

Le nomine sono arrivate nel contesto delle crescenti richieste di licenziamento del potente governatore democratico. Domenica, il signor Cuomo ha nuovamente respinto l’idea di dimettersi.

Al potere da 10 anni, mentre visto come un eroe in mezzo a una pandemia, il governatore di 63 anni, accusato anche di nascondere il numero di morti per coronavirus nelle case di cura, è diventato sempre più isolato.

Anche i leader democratici nel Parlamento dello Stato di New York si sono uniti al campo di coloro che pensano che dovrebbe andare domenica.

In questo contesto, lunedì, i leader della minoranza repubblicana alla Camera dei Rappresentanti del Parlamento di New York hanno annunciato la decisione di impeachment.

READ  Russia: di nuovo serial killer colpevole di 80 omicidi

“È sempre più evidente che, indipendentemente dalle audizioni e dalle inchieste, il vero problema è che il governatore ha perso così tanta credibilità e fiducia che crediamo non possa continuare a governare”, ha detto lunedì Will. Camera bassa.

Affinché tale misura abbia successo, la maggioranza di 150 rappresentanti eletti alla Camera dei rappresentanti deve votare a favore dell’impeachment.

Seguendo un modello vicino alla procedura di impeachment per un presidente degli Stati Uniti, si sarebbe quindi tenuto un processo davanti ai senatori e ai sette giudici della Corte d’Appello dello Stato di New York.

Se una maggioranza di due terzi voterà per dimettere il governatore, il suo vicepresidente e “luogotenente” democratico Cathy Hushul servirà come governatore fino alle elezioni del novembre 2022.

You May Also Like

About the Author: Rico Alfonsi

"Appassionato pioniere della birra. Alcolico inguaribile. Geek del bacon. Drogato generale del web."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *