Sette bambini sono stati rapiti da un orfanotrofio per un riscatto

Sette bambini e un adulto sono stati rapiti da un orfanotrofio vicino alla capitale nigeriana Abuja da criminali che hanno chiesto un grande riscatto in cambio del loro rilascio, hanno detto lunedì l’orfanotrofio e la polizia.

“Sono stati rapiti sabato tra l’una e le due del mattino da un gruppo di circa 25 uomini”, ha detto Rachel Alaji, direttrice dell’orfanotrofio.

La signora Elge ha detto che un totale di 11 persone sono state inizialmente rapite, ma un adulto e due bambini alla fine sono stati rilasciati dai criminali e riportati all’orfanotrofio, “perché uno dei bambini piangeva e l’altro non poteva muoversi da solo”.

I criminali hanno chiesto un riscatto di 10 milioni di naira (26.000 dollari) per il rilascio dei bambini di età compresa tra 9 e 14 anni.

La portavoce della polizia Maryam Youssef ha confermato l’incidente e ha detto di aver avviato “un’operazione per garantire il rilascio sicuro dei bambini”.

I rapimenti a scopo di estorsione sono molto comuni in Nigeria, in particolare nel sud ricco di petrolio del paese e nel nord-ovest, dove negli ultimi anni sono state rapite centinaia di persone di ogni estrazione sociale e di ogni provenienza.

Le vittime vengono solitamente rilasciate entro giorni o settimane dal rapimento, sebbene la polizia confermi raramente che i rapitori siano stati pagati.

SB Morgen, una società di consulenza geopolitica nigeriana, stima che più di 18 milioni di dollari (circa 15 milioni di euro) siano stati pagati in riscatto dal 2011, in un rapporto pubblicato lo scorso anno.

You May Also Like

About the Author: Rico Alfonsi

"Appassionato pioniere della birra. Alcolico inguaribile. Geek del bacon. Drogato generale del web."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *