Putin nomina il nuovo comandante in capo delle forze russe

Il presidente russo Vladimir Putin nomina un nuovo comandante russo alla guida delle sue forze armate dopo che le forze armate si sono ritirate di fronte alla fermezza ucraina.

• Leggi anche: L’aeroporto ucraino di Dnipro “completamente distrutto” dagli attacchi russi

• Leggi anche: Controverse proteste filo-russe in Germania

• Leggi anche: Il cancelliere austriaco incontra Putin lunedì a Mosca

Il sessantenne Alexander Dvornikov è uno degli ufficiali militari più esperti in Russia. È il primo comandante in capo nominato dalla Russia dall’inizio dell’invasione dell’Ucraina.

“La nomina di qualsiasi leader non può cancellare il semplice fatto che la Russia sta già affrontando un fallimento strategico in Ucraina”, ha affermato Jake Sullivan, consigliere per la sicurezza nazionale della Casa Bianca.

“Questo comandante sarà solo un altro autore di crimini e atrocità contro i civili ucraini”, ha aggiunto il consigliere.

La nomina di Dvornikov si spiega con una nuova strategia per la Russia per controllare l’Ucraina orientale e meridionale.

Sotto la guida di Alexander Dvornikov, le forze armate russe divennero famose per la massiccia distruzione delle città. Il comandante è noto anche per aver dimostrato brutalità contro i civili durante le sue precedenti missioni.

READ  Un'orda di elefanti è in viaggio che rompe tutto sul suo cammino

You May Also Like

About the Author: Rico Alfonsi

"Appassionato pioniere della birra. Alcolico inguaribile. Geek del bacon. Drogato generale del web".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.