Presidenza 2024 | Le cattive notizie si stanno accumulando per Donald Trump

(WASHINGTON) Donald Trump è fresco di una nuova corsa per la Casa Bianca, e non sta godendo dello slancio che aveva sperato. esattamente il contrario.


“È un inizio di campagna disastroso”, afferma Lara Brown, professore di scienze politiche alla George Washington University, che crede che l’ex presidente stia passando da “scandalo a scandalo”.

che aveva sperato di cavalcare l'”onda” conservatrice nelle elezioni di medio termine, è subito inciampato sul tappeto dopo aver sconfitto la maggior parte dei suoi sudditi.

Scaricato dai pesi massimi conservatori, l’ex presidente si è ritrovato ancora una volta al centro delle critiche dopo aver cenato con il rapper Kanye West, accusato di antisemitismo e suprematista bianco a fine novembre.

“ridicolo”, “disgustoso”, “scandaloso”: gli elettori repubblicani, a lungo ansiosi di non far arrabbiare il leader del loro partito, ora non hanno parole abbastanza forti per mostrare il loro disaccordo.

Erano ancora appesi quando, lo scorso fine settimana, l’ex presidente ha chiesto l’abbandono della costituzione in una delle sue solite diatribe, denunciando ancora una volta i “brogli elettorali”.

Il fallimento di uno dei suoi candidati nell’assicurarsi un seggio al Senato, l’ex giocatore della NFL Herschel Walker, ha portato a casa il punto.

“Trump ha anche visto molti importanti donatori affermare pubblicamente che non sosterranno la sua candidatura nel 2024”, ha detto il professor Brown ad AFP.

Il miliardario, noto per le sue capacità oratorie e le sue manifestazioni davanti a una marea di berretti rossi, non ha tenuto un solo evento elettorale fuori dalla sua residenza a Mar-a-Lago, in Florida, da quando ha annunciato la sua candidatura.

READ  Francia | Eric Zemmour, un candidato alla presidenza? L'estrema destra è turbata

Preoccupazioni politiche che il settuagenario avrebbe fatto. È già oggetto di innumerevoli indagini sulla gestione dei suoi archivi, così come sulle sue finanze a New York.

Assalto al Campidoglio

I suoi problemi potrebbero essere appena iniziati.

Da più di un anno il ventoso repubblicano è indagato per pressioni elettorali in Georgia, che potrebbero portare a un rinvio a giudizio.

Una commissione parlamentare che indaga sulla responsabilità del comandante per l’attacco compiuto dai suoi sostenitori contro il Congresso degli Stati Uniti il ​​6 gennaio 2021, deve presentare un rapporto massiccio nelle prossime settimane.

Questo comitato ha già indicato che raccomanderà rinvii a giudizio, senza specificare a chi potrebbero mirare questi procedimenti.

La decisione se incriminare o meno l’ex presidente spetta in ultima analisi al procuratore generale Merrick Garland, che a metà novembre ha nominato un procuratore speciale per indagare in modo indipendente su Donald Trump.

Senza attendere, la giustizia ha già condannato per evasione fiscale l’azienda di famiglia, un duro colpo per l’ex imprenditore, anche se lui stesso non è stato processato.

Solido

Ma attenzione a non seppellire Donald Trump troppo in fretta.

Abbandonato da parte della nebulosa conservatrice dopo l’attacco al Congresso Usa, l’ex leader è riuscito in pochi mesi a riprendere il controllo quasi totale.

La piattaforma, la cui caduta è stata annunciata mille volte, è finora sfuggita a tutti gli scandali. Come se l’accumulo non avesse più effetto su di lui.

Salito al potere nel novembre 2016 in uno scenario politico senza precedenti che quasi nessuno si aspettava, Donald Trump potrebbe anche essere tentato di ricoprire questa posizione del candidato recalcitrante, se persistono defezioni tra le sue fila.

READ  Cina: 21 morti in una gara molto profonda in condizioni meteorologiche avverse

Rimane uno dei migliori candidati alle primarie del GOP e non perde occasione per essere ricordato, condividendo qualsiasi sondaggio che vada in quella direzione.

L’ex magnate immobiliare può ancora contare su una base leale, uno zoccolo duro che gli giura fedeltà incrollabile e continua a riversarsi nelle sue riunioni elettorali.

Ma anche quest’ultimo potrebbe perdere la pazienza, come prevede Lara Brown.

“Se alcuni nella sua base si fossero schierati con lui quando ha detto che era vittima di una caccia alle streghe, molti altri potrebbero stancarsene.”

You May Also Like

About the Author: Rico Alfonsi

"Appassionato pioniere della birra. Alcolico inguaribile. Geek del bacon. Drogato generale del web".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.