Perché gli italiani chiamano il calcio Calcio?

Perché gli italiani chiamano il calcio Calcio?

Il Calcio in realtà lo è Il nome del campionato italiano di calcio. Letteralmente la parola “calcio” significa “calcio”. Per un giocatore si dice “calciatori”, che significa “calciare”. Dopotutto, è la definizione di calciatore.

Perché questo nome invece di calcio? Il Calcio esiste da molto prima che il calcio nascesse in Inghilterra. A metà del XIX secolo, in Toscana fin dal Rinascimento si giocava un gioco chiamato Calcio Fiorentino. Era un misto di calcio, rugby, wrestling e boxe. Uno sport dalle regole minimeÈ considerato il gioco di gruppo più violento al mondo.

Due squadre di 27 giocatori dovevano segnare un gol lanciando una palla rotonda nella rete avversaria con ogni mezzo possibile, compreso colpendo i giocatori avversari. Dopo 50 minuti, La squadra vincitrice non ha ricevuto un trofeo, bensì un trofeo.

Quando il calcio arrivò in Italia, e poiché in linea di principio era abbastanza simile, gli italiani sciovinisti lo chiamarono “calcio”. Il calcio originale è sparito. Solo una volta all’anno Al momento il campionato si disputa in una versione più leggera, più consona all’immagine romantica di Firenze.

Team di presentazione consigliato

Novità dalla redazione RTL nella tua casella di posta.

Utilizzando il tuo account RTL, iscriviti alla newsletter RTL Info per seguire quotidianamente le ultime novità

READ  La Salernitana di Ribery sfugge all'esclusione estrema

You May Also Like

About the Author: Fina Lombardi

"Fanatico della cultura pop. Ninja zombi estremo. Scrittore professionista. Esperto di Internet".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *