Ospedali traboccanti ad Haiti: ‘La situazione è travolta da noi’

Mentre il bilancio delle vittime continua ad aumentare, gli ospedali di Haiti stanno già crollando a causa del numero di pazienti che aumenta di ora in ora.

• Leggi anche: in immagini | Almeno 227 morti nel terremoto di magnitudo 7.2 ad Haiti

• Leggi anche: Un’altra lastra cade su Haiti

• Leggi anche: Una tempesta tropicale potrebbe colpire Haiti dopo il terremoto

La situazione è ancora più urgente a Les Caye, la città più colpita dal terremoto.

In un’intervista con LCN, Arcérius Améthyste, direttore dell’Ospedale dell’Immacolata Concezione di Les Cayes, ha affermato che dopo il terremoto molto rapidamente, la sua istituzione è stata sopraffatta a causa del numero di feriti.

“Dopo 10-15 minuti, l’ospedale era pieno di persone. Braccia rotte e persone ferite… Sono arrivate da tutte le parti”, ha detto Arkyrios Amethyst.

Lo stesso direttore dell’ospedale ha riportato una lesione al polso a causa del terremoto. Spiega che medici e infermieri stanno facendo del loro meglio per curare i pazienti, ma hanno un disperato bisogno di sostegno.

Abbiamo bisogno di aiuto, invitiamo tutti. La situazione è davvero difficile”, afferma Arkyrios Amethyst. “Siamo sopraffatti dalla situazione”, afferma.

Per vedere l’intervista completa, guarda il video qui sopra.

READ  All'ambasciatore cinese è stato impedito di entrare nel parlamento britannico

You May Also Like

About the Author: Rico Alfonsi

"Appassionato pioniere della birra. Alcolico inguaribile. Geek del bacon. Drogato generale del web."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *