Nikki Haley attacca Donald Trump per il suo silenzio su Navalny

Nikki Haley attacca Donald Trump per il suo silenzio su Navalny

Nikki Haley, l'unica rivale di Donald Trump alle primarie del Partito repubblicano americano, domenica ha attaccato l'ex presidente a causa del suo silenzio sulla morte del leader dell'opposizione russa Alexei Navalny e delle sue dichiarazioni ostili nei confronti della NATO.

• Leggi anche: Biden contro Trump: cosa succede se il duello non avviene?

Ha aggiunto: “Il fatto che non dica nulla su Navalny (dimostra) che o sta con (il presidente russo Vladimir) Putin e pensa che sia accettabile per lui uccidere i suoi oppositori politici, oppure non pensa che questo sia un fatto importante problema.” “Haley ha detto alla ABC.

La morte di Alexei Navalny, annunciata venerdì in una prigione artica e sulla quale il Cremlino è rimasto in silenzio, ha suscitato un’ondata di indignazione nei paesi occidentali, dove il presidente Joe Biden ha confermato che il suo omologo russo era “responsabile”.

Ma il repubblicano Trump, il predecessore democratico di Biden alla Casa Bianca e che sogna di tornarci, non ha detto una parola questo fine settimana sulla morte di Navalny, della Russia o di Putin.



Agenzia di stampa francese

Il team della sua campagna ha indirizzato i giornalisti che lo interrogavano all'ultimo post di Donald Trump sulla sua rete Social Truth: “L'America non è più rispettata perché abbiamo un presidente incompetente e debole che non capisce cosa pensa il mondo”.

Anche Nikki Haley, ex ambasciatrice all'ONU sotto l'amministrazione Trump (2017-2021) ed ex governatrice della Carolina del Sud, dove il 24 febbraio si terranno le primarie repubblicane, ha criticato le dichiarazioni “spaventose” dello scorso fine settimana della sua rivale contro gli Stati Uniti. Meccanismi di solidarietà tra gli alleati Nato di fronte a Mosca.

READ  Ecco cosa sappiamo del peggior disastro ferroviario in India dal 1999

“Tutto quello che ha fatto in quel momento è stato rafforzare Putin”, ha detto il candidato repubblicano.

“Ricordiamo al popolo americano che Putin ha detto che una volta presa l'Ucraina, la Polonia e i Paesi baltici saranno i prossimi… Questi sono paesi della NATO e questo mette immediatamente l'America in una posizione di guerra”, ha avvertito Nikki Haley.

You May Also Like

About the Author: Rico Alfonsi

"Appassionato pioniere della birra. Alcolico inguaribile. Geek del bacon. Drogato generale del web".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *