McGill: Legault chiede alla polizia di smantellare il campo filo-palestinese

McGill: Legault chiede alla polizia di smantellare il campo filo-palestinese

François Legault chiede alla polizia di smantellare il campo filo-palestinese dell'Università McGill.

• Leggi anche: La richiesta di ingiunzione è stata respinta: “McGill non ha avuto molto peso nella discussione”, secondo un costituzionalista

• Leggi anche: Campo filo-palestinese a McGill: non sono pronti a sciogliere il campo

• Leggi anche: Pioggia e fango cadono sul campo filo-palestinese della McGill University

“Mi aspetto che la polizia evacui questi campi illegali, e questo è ciò che McGill ha richiesto”, ha detto giovedì il Primo Ministro in una conferenza stampa all'Assemblea nazionale.

Tuttavia, mercoledì la Corte Suprema ha respinto la richiesta di ingiunzione avanzata da due studenti volta a frenare le manifestazioni filo-palestinesi nel campus e a forzare lo smantellamento del campo.

François Legault non si è offeso. Si ritiene che le tende montate dai manifestanti nel campus universitario in solidarietà con Gaza non rispettino la legge.

Il Primo Ministro lascia ancora alla polizia la scelta del momento migliore per agire. “Lascerò che sia la polizia a decidere come e quando farlo, ma i campi devono essere smantellati”, ha insistito.

Tuttavia, François Legault non è d'accordo con il sindaco di Hampstead, che chiede al governo canadese di rivedere il suo piano di immigrazione per gli abitanti di Gaza. Secondo Jeremy Levy hanno chiaramente “valori in conflitto con i nostri”. “Non desidero accogliere altro odio nel nostro Paese”, ha scritto su X il sindaco della città.

Molti agenti dell'SPVM si sono mobilitati nelle ultime ore attorno al campo, mentre giovedì pomeriggio è prevista una contromanifestazione nei pressi del campus universitario.

Gli agenti in bicicletta bloccano l'ingresso principale del sito mentre diversi veicoli dell'SPVM circolano nelle strade circostanti.

READ  Mar Cinese Meridionale | Manila condanna le azioni “illegali” delle navi cinesi

Giovedì pomeriggio alle 12:30 è prevista una manifestazione davanti al campo del gruppo filo-israeliano Stand With Us Canada.

In collaborazione con TVA Nouvelles

You May Also Like

About the Author: Rico Alfonsi

"Appassionato pioniere della birra. Alcolico inguaribile. Geek del bacon. Drogato generale del web".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *