Lavare una mascherina chirurgica è meglio di una mascherina di stoffa

Maschere procedurali sono state trovate tra i relitti in tutte le città. Tuttavia, queste maschere scartate sono ancora efficaci, come rivelato da un team di ricercatori francesi.

• Leggi anche: Legalult vuole finire presto la maggior parte delle procedure sanitarie

Jean-Pierre Alcaraz, progettista del laboratorio TIMC dell’Università delle Alpi di Grenoble, ha spiegato, con il microfono Richard Martineau, a QUB Radio.

Il lavaggio è piuttosto semplice: basta lavare le mascherine a macchina oa mano, precisa l’ingegnere. Per ridurre il rischio, è meglio privilegiare la maschera procedurale.

“Quello che abbiamo dimostrato è che queste maschere in tessuto hanno prestazioni inferiori alle maschere chirurgiche, filtrano il 90%. Sono più sicure e proteggono meglio, cinque volte meglio. Quando non hai una maschera per sei minuti, ne rilasci molte di più, “Ha aggiunto il signor Alcaraz. Particelle come con una maschera chirurgica in cinque ore e una maschera di stoffa in un’ora.

Le mascherine possono essere lavate e poi sterilizzate anche da un’altra persona. Tuttavia, questa pratica deve essere testata su scala più ampia prima di poter essere applicata su larga scala.

Tuttavia, queste raccomandazioni non si applicano alle maschere N95.

Guarda anche

READ  Biden 2024? | Rivista del Quebec

You May Also Like

About the Author: Rico Alfonsi

"Appassionato pioniere della birra. Alcolico inguaribile. Geek del bacon. Drogato generale del web."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *