La straordinaria buona salute dei nostri centenari

primario

  • Il 1° gennaio 2020 in Francia si contavano 326 centenari per 1 milione di abitanti.
  • 528 centenari ogni milione di donne e 110 ogni milione di uomini.

secondo Un nuovo studio pubblicato su JAMAI centenari sono più sani della persona media.

Spesa più bassa per i gruppi di età più avanzata

Per arrivare a questa osservazione, gli scienziati hanno determinato le spese sanitarie della durata della vita dei centenari giapponesi e il loro tasso di ospedalizzazione. Poi si sono chiesti: “Ci sono differenze tra le spese mediche dei centenari giapponesi e delle persone non in vita nell’anno precedente alla loro morte?”

34.317 pazienti di età compresa tra 75 e 109 sono stati inclusi nel gruppo di studio. L’analisi delle spese mediche nell’ultimo anno di vita dei partecipanti ha mostrato una tendenza significativa alla riduzione delle spese per i gruppi di età più avanzata. Pertanto, la spesa totale media nei 30 giorni precedenti la morte per fascia di età è stata di $ 6784 per quelli di età compresa tra 75 e 79 anni, $ 5894 per quelli di età compresa tra 80 e 84 anni e $ 5,069 per quelli di età compresa tra 85 e 89 anni e $ 4,205 per quelli di età compresa tra 90 e 94 anni. . , $ 3.522 per le persone di età compresa tra 95 e 99, $ 2.898 per quelle di età compresa tra 100 e 104 e $ 2.626 per le persone di età compresa tra 105 e 109.

Ridurre il ricovero tra gli anziani

Un altro fatto sorprendente è che anche la percentuale di pazienti ricoverati in ospedale entro l’anno precedente la morte diminuisce con l’età. 4.311 dei 4.551 pazienti di età compresa tra 75 e 79 anni (94,7%) sono stati ricoverati durante questo periodo, rispetto a 43 dei 78 pazienti di età compresa tra 105 e 109 (55,1%).

“Questo studio ha rilevato che in Giappone, le spese mediche nell’ultimo anno di vita tendevano ad essere inferiori per i centenari rispetto ai non centenari. Anche la percentuale di pazienti ospedalizzati diminuisce con l’età”. I ricercatori hanno concluso. “Questi risultati possono dare indicazioni sulle politiche sanitarie che dovrebbero essere seguite con i centenari”, Dicono.

You May Also Like

About the Author: Malvolia Gallo

"Appassionato di alcol. Piantagrane. Introverso. Studente. Amante dei social media. Ninja del web. Fan del bacon. Lettore."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *