La luna più rara del 2021 brillerà nei nostri cieli questo fine settimana

Sabato 21 agosto 2021 alle 10:59 – La luna piena per domenica sarà molto speciale. In effetti, questa è la prima luna estiva blu visibile in cinque anni e non ci sarà un’altra luna prima del 2024.


Prenditi qualche momento la domenica sera per guardare il cielo notturno. Venere sarà lì, vicino all’orizzonte occidentale, nelle prime ore della notte, mentre Giove e Saturno saranno visibili dal tramonto all’alba. Per quanto riguarda la luna piena, quella notte sarà speciale: azzurra e la terza di una stagione da quattro.

Blue Moon: una luna “extra”

Ci sono due lune blu. Il primo è visibile quando ci sono due lune piene in un mese di calendario. L’abbiamo visto l’ultima volta nell’autunno 2020 per Halloween. L’altro tipo di luna blu appare durante una stagione dell’anno con tre lune piene. Ma succede ogni tre anni circa che le lune di questa stagione siano quattro.

Ciò si verifica quando la prima luna piena della stagione si verifica pochi giorni prima dell’inizio della stagione. Quindi, poiché l’intervallo tra le lune piene è di soli 29,5 giorni, i prossimi tre si verificheranno sempre prima ogni mese. Quindi il quarto si svolgerà poco prima della fine della stagione. Per l’estate 2021, che ha iniziato la stagione il 20 giugno e termina il 22 settembre, le lune piene raggiungono il loro apice il 24 giugno, 24 luglio, 22 agosto e 20 settembre. Delle quattro lune piene, questa è la terza – che è domenica 22 agosto – ed è una luna blu.

22 agosto- BlueMoon-NASA-GSVS

Visualizzazione della NASA di una luna blu il 22 agosto 2021. Credito: NASA Science Visualization Studio

Questa luna è davvero blu?

La stella lunare non è necessariamente blu, è solo una trascrizione di un’espressione di lingua inglese che indica la rarità di questo tipo di luna piena. Molto spesso, quando vediamo la luna cambiare colore, è arancione o rossa. Ciò potrebbe essere dovuto a un’eclissi lunare quando la luna piena passa attraverso l’ombra della Terra. L’ombra si fonde con il rosso perché quando la luce solare passa attraverso l’atmosfera, le particelle d’aria e varie polveri, particelle e gocce d’acqua disperdono prima le lunghezze d’onda più corte della luce. Pertanto, nello spazio appaiono solo i toni rossi.

READ  Gli alieni ci stanno guardando? L'attesissimo rapporto sugli UFO degli Stati Uniti

Possiamo anche vedere questo tipo di cambiamento di colore quando ci sono particelle di fumo o cenere nell’aria. In questo caso, le lunghezze d’onda più corte della luce lunare vengono rapidamente disperse, consentendo il passaggio solo delle lunghezze d’onda arancioni e rosse. Di tanto in tanto, abbiamo ancora l’impressione che la luna sia blu, senza essere necessariamente piena. Secondo la NASA, questo fenomeno si verifica quando l’aria contiene molte particelle leggermente più grandi della lunghezza d’onda della luce rossa (0,7 micron) e non esistono altre dimensioni. Succede quando i vulcani emettono tali nuvole, proprio come gli incendi. Quindi il velo creato può dare un colore blu alla luna quando osservata dalla Terra.


VEDERE ANCHE: Giove come non l’avete mai visto prima!

You May Also Like

About the Author: Rico Alfonsi

"Appassionato pioniere della birra. Alcolico inguaribile. Geek del bacon. Drogato generale del web."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *